SHARE

È stata tra le poche note positive della scorsa stagione, e in estate il nuovo Ravenna ha deciso di puntare su di lei per la “ricostruzione”: centrocampista duttile in grado di ricoprire più ruoli, Francesca Barbaresi, nonostante abbia solo 19 anni, vanta già molta esperienza, avendo iniziato a giocare a calcio a soli 6 anni nel club maschile dell’Arzilla, team in cui ha militato per una decina di anni prima di passare 5 stagioni fa al San Zaccaria.
Punto fermo dello scacchiere di Mister Piras, Francesca non ci ha pensato due volte quando le è stato proposto di vestire la maglia del Ravenna Women e di sposare il progetto del presidente Gasperoni.
“In questo inizio stagione vedo una squadra molto unita che in questo campionato vuole dare il massimo. Abbiamo formato un bellissimo gruppo e c’è molta complicità tra noi. Abbiamo una squadra forte ma la cosa più bella e che quest’anno possiamo contare su uno staff molto preparato e professionale. Credo che potremo fare delle belle cose e portare in alto il nome del Ravenna, di questo ne sono convinta!”