10/08/2022

19 Giornata – 3 aprile 2022

Ko interno per il Napoli femminile: il match salvezza contro la Lazio termina sul punteggio di 0-1

Per la 19ma giornata di Serie A Tim Vision il Napoli Femminile affronta la Lazio in penultima posizione con 7 punti in meno delle Partenopee.

La squadra di casa,  dopo aver rinunciato per un lungo periodo alla velocità e alle giocate di Eleonora Goldoni a causa di un infortunio, può contare in questo finale di stagione su un suo rientro dal primo minuto per cercare di conquistare punti fondamentali in chiave salvezza. 

Il Napoli si presenta con il seguente schieramento: (3-5-2) Baldi, Golob, Di Marino, Garnier – Erzen, Tui, Errico, Severini, Abrahamsson – Goldoni, Soledad.

Risponde la Lazio con: Ohrstrom – Pittaccio, Foerdos, Falloni, Vigliucci – Castiello, Ferrandi, Di Giammarino – Fridlund, Cuschieri, Visentin. 

Il primo pallone del match è giocato dalla squadra ospite. 

Al 9’ arriva la prima ammonizione del match per Di Marino per fallo su Visentin messa giù al limite dell’area. Il calcio di punizione che ne scaturisce però porta a un nulla di fatto per le biancocelesti. 

Al 14′ primo squillo di Ferrandi che tenta il tiro dalla lunga distanza a cui si oppone uno straordinario intervento di Baldi che devia in angolo. 

Il primo vero tentativo del Napoli di portarsi in avanti arriva al 18′ con Goldoni servita in corsa da Soledad in area di rigore: gran tiro da posizione defilata per la numero 16 a cui si oppone Ohrstrom.

Al 29’ la Lazio ha l’occasione di passare in vantaggio grazie a un calcio di rigore per fallo di Garnier su Visentin.

Dagli 11 metri si presenta Ferrandi che non sbaglia e porta le biancocelesti in vantaggio. 

Al 36′ ammonizione per Cuschieri per un intervento falloso. 

Al 40′ altro giallo per la Lazio con Vigliucci per fallo su Erzen. 

Al 43′ Staff medico in campo per Ohrstrom: è proprio il portiere biancoceleste che in pieno recupero salva il risultato sullo 0-1 grazie a un grande intervento sul tiro di Goldoni. 

Nella ripresa la Lazio effettua subito un cambio: esce Ohrstrom, per infortunio, ed entra Guidi.

Al 59′ grande occasione per il Napoli con Goldoni servita in area di rigore: gran tiro della numero 16 che trova la parata decisiva di Guidi.

Al 61′ doppio cambio nella Lazio: fuori Vigliucci e Cuschieri, dentro Heroum e Pezzotti.

Un minuto più tardi il Napoli si rende pericoloso su corner con il colpo di testa di Di Marino ma il pallone termina alto. 

Al 64′ altra sostituzione nella Lazio: esce Fridlund, ed entra Groff.

Al 70′ ammonizione per la biancoceleste Di Giammarino per fallo su Erzen. 

Un minuto più tardi cambio nel Napoli: fuori Severini, dentro Toniolo.

Al 78′ occasione per il Napoli con Pinna anticipata all’ultimo da Groff che devia in corner. 

All’81′ cambio per il Napoli: fuori Abrahamsson, dentro Kuenrath.

All’82′ cambio per la Lazio: fuori Ferrandi, dentro Savini.

All’83′ giallo per Toniolo per un fallo su Di Giammarino.

All’88′ giallo anche per la Lazio con Visentin per un tiro a gioco fermo.

Proprio al 90′ il Napoli ha l’occasione di portarsi sull’1 a 1 con Pinna servita splendidamente da Goldoni in area di rigore ma Guidi si oppone e le nega la gioia del gol. 

Al 90+3′ ultima occasione per il Napoli con Soledad che stacca di testa su cross di Pinna ma Guidi fa suo il pallone. 

Termina il match tra Napoli e Lazio con la vittoria delle biancocelesti che accorciano sulle Partenopee conquistando il quarto risultato utile consecutivo: decisive le prossime partite per decretare il destino delle due squadre.  

TABELLINO DEL MATCH

Marcatrice: 29′ Ferrandi rig. (L)

NAPOLI FEMMINILE (3-5-2): Baldi; Golob, Di Marino, Garnier; Erzen, Tui, Errico (55′ Pinna), Severini (71′ Toniolo), Abrahamsson (80′ Berti); Goldoni, Soledad. A disp.: Aguirre, Colombo, Acuti, Mauri, Corrado, Awona. All.: Giulia Domenichetti- Roberto Castorina

LAZIO WOMEN (4-3-3): Ohrstrom (46′ Guidi); Pittaccio, Foerdos, Falloni, Vigliucci (60′ Heroum); Castiello, Ferrandi (81′ Savini), Di Giammarino; Fridlund (64′ Groff), Cuschieri (60′ Pezzotti), Visentin. A disp.: Natalucci, Santoro, Berarducci, Labate. All.: Massimiliano Catini

Arbitro: Matteo Centi (sez. di Terni)

Assistenti: Francesco Cortese – Andrea Cravotta. IV ufficiale: Martina Molinaro

NOTE. Ammoniti: 9′ Di Marino (N), 36′ Cuschieri, 40′ Vigliucci (L) 70′ Di Giammarino (L), 83′Toniolo (N), 88′ Visentin (L). Recupero: 3′ pt, 5′ st.

Calcioinrosa.it è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Arezzo al n. 5 del 08/08/2018
Copyright © Calcioinrosa 2005 - 2021  | Impostazioni tracciamento  |  Privacy Policy  |  Cookie Policy  |  Contatti  |  Disclaimer