31/01/2023

13 Giornata – 22 gennaio 2022

Allo Stadio Torrini di Sesto Fiorentino si gioca l’importantissimo scontro diretto tra l’Empoli e il Pomigliano. Le due squadre nella partita di andata hanno dato vita ad un match molto acceso, terminato in perfetta parità 2-2.

La squadra ospite deve fare a meno delle squalificate Apicella e Moraca più Luik impegnata con la nazionale australiana.

Mister Panico schiera la seguente formazione: James, Capparelli, Ejangue, Cox, Fusini, Mastrantonio, Tudisco, Ferrario, Ippolito, Salvatori Rinaldi, Banusic. 

Risponde il tecnico dell’Empoli, con: Capelletti, Knol, De Rita, Mella, Bellucci, Oliviero, Silvioni, Cinotti, Nichele, Bragonzi, Dompig.

Pomigliano vicinissimo al gol al 5’ quando in area toscana, si accende una mischia, frutto di un paio di svarioni difensivi: il pallone arriva a pochi passi dalla linea di porta a Banusic che calcia ma si vede respingere il pallone sulla linea di porta da De Rita che si sostituisce per l’occasione a Capelletti.

Al 15’ ancora una splendida azione in ripartenza del Pomigliano con Banusic che si invola sulla sinistra, serve al centro dell’area il pallone per Salvatori Rinaldi che arriva a rimorchio e calcia ma Capelletti si distende e respinge, compiendo un vero e proprio miracolo.

Due minuti dopo è ancora il Pomigliano a rendersi pericoloso, sul calcio d’angolo battuto dalla bandierina di sinistra, esce male il portiere che non controlla il pallone, passaggio al limite dell’area per Ferrario che calcia di prima intenzione, ma il tiro termina alto sopra la traversa.

Al 30’ arriva la prima grandissima occasione per l’Empoli, su un passaggio filtrante velo di Cinotti, il pallone arriva a Dompig che si presenta a tu per tu con James, bravissima a respingere la conclusione in calcio d’angolo.

Al 38’ vantaggio dell’Empoli; cross di Sara Mella da sinistra e preciso colpo di testa di Asia Bragonzi che stacca bene e spedisce il pallone in rete.

Un minuto dopo, immediata risposta delle ragazze campane con Ferrario che esce bene palla al piede, supera le dirette avversarie ma il suo passaggio filtrante, viene controllato dalla difesa toscana.

Il direttore di gara concede un minuto di recupero e proprio al 46’ su azione di contropiede, Nichele va vicinissima al raddoppio con una splendida conclusione da fuori area che viene respinta in tuffo dall’attenta James. Le squadre vanno al riposo con le locali in vantaggio per 1-0.

Mister Panico effettua tre sostituzioni, inserisce le due nuove arrivate dal mercato di gennaio Dellaperuta, Toomey e poi Vaitukaityte al posto di Mastrantonio, Ejangue e Capparelli. 

Al 51’ ottima opportunità per il Pomigliano con Ippolito che all’interno dell’area di rigore calcia con l’esterno destro, il portiere tocca il pallone e mette fuori causa Salvatori Rinaldi, arriva poi De Rita e riesce ad allontanare la minaccia. 

Al 62’ azione di Banusic sulla fascia, controllo di destro, palla veloce sul sinistro e tiro respinto in tuffo da Capelletti.

Finisce la partita di Salvatori Rinaldi, al suo posto mister Panico, inserisce l’ex romanista Serena Landa. Cambio anche nell’Empoli, esce Nichele e al suo posto entra Binazzi.

Al 65’ invenzione di Ippolito che serve sulla profondità Banusic, l’attaccante del Pomigliano è bravissima, attacca lo spazio, supera in dribbling il portiere e deposita il pallone in rete. 

Continua ad attaccare il Pomigliano e al 69’ Dellaperuta si presenta a tu per tu con Capelletti che è attenta e riesce ancora una volta a salvare (con i piedi) la propria porta.

Errore della retroguardia toscana al 73’ con un passaggio arretrato che viene intercettato da Dellaperuta ma l’estremo difensore locale è bravissima ad uscire sui piedi dell’attaccante e a bloccare l’ennesima occasione delle campane.

Passa un solo minuto ed è Ferrario che viene lanciata verso la porta, a tu per tu con Capelletti, invece di tirare cerca un improbabile passaggio verso il centro e la difesa dell’Empoli si salva.

Il Pomigliano è padrone del campo e al 74’ va ancora una volta vicina al gol del vantaggio con un preciso cross di Ippolito, colpo di testa di Landa e miracolo di Capelletti che devia in calcio d’angolo.

Ulderici prova a cambiare qualcosa e sostituisce De Rita con Brscic.

Al 77’ Dellaperuta calcia dalla distanza, arriva l’ennesima parata di Capelletti che respinge, ma l’azione offensiva della squadra di Panico prosegue, cross dalla sinistra, sponda di testa di Banusic e Tori Dellaperuta a pochi passi dalla linea di porta spedisce il pallone in rete. Il Pomigliano ribalta meritatamente la partita e si porta in vantaggio per 2-1.

Altra sostituzione per mister Ulderici che si gioca la carta Nocchi. 

All’83’ occasionissima per l’Empoli con Dompig che riceve palla all’interno dell’area di rigore e calcia di potenza ma James respinge con i pugni.

Due minuti dopo, magia di Ippolito che serve sulla destra Landa, assist per Banusic che tutta sola al centro dell’area si vede respingere la conclusione dall’uscita bassa del portiere.

Quinto ed ultimo cambio per il Pomigliano all’86’ quando esce una stanchissima e bravissima Martina Fusini e al suo posto entra Valentina Puglisi.

L’arbitro Lovison assegna cinque minuti di recupero in cui praticamente non succede più nulla. Il Pomigliano conquista tre punti pesantissimi e guadagna un ulteriore vantaggio sull’Empoli, quello dello scontro. 

EMPOLI 1-2 POMIGLIANO
[Sesto Fiorentino (FI), 22-01-2022 | “TORRINI” | ore 14.30]

EMPOLI: Capelletti, Knol, Dompig, Cinotti, Bragonzi, Mella, Oliviero (dal 79’ Nocchi), De Rita (74’ Brscic), Silvioni, Nichele (63’ Binazzi), Bellucci. A disp.: Prugna, Morreale, Ciccioli, Nicolini, Sacchi, Puntoni. All.: Fabio Ulderici

POMIGLIANO: James, Capparelli (46’ Toomey), Fusini (dal 85’ Puglisi), Mastrantonio (dal 46’ Dellaperuta), Ejangue (46’ Vaitukaityte), Cox, Ferrario, Tudisco, Salvatori Rinaldi (62’ Landa), Banusic, Ippolito. A disp.: Cetinja, Varriale, Puglisi, Massa, Schioppo. All.: Domenico Panico.

Arbitro: Roberto Lovison di Padova – Assistenti: Federico Fratello di Latina, Franco Iacovacci di Latina – Quarto Uomo: Luigi Pica di Roma 1
Marcatrici: 38’ Bragonzi (E), 64’ Banusic (P), 77′ Dellaperuta (P)

Note: Giornata fredda e assolata, terreno di gioco in sintetico. Angoli 6-5 Ammonite: Fusini (P), Dellaperuta (P), Oliviero (E). Recupero: 1’ pt 5’ st

Calcioinrosa.it è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Arezzo al n. 5 del 08/08/2018
Copyright © Calcioinrosa 2005 - 2021  | Impostazioni tracciamento  |  Privacy Policy  |  Cookie Policy  |  Contatti  |  Disclaimer