24/07/2024

Spareggio Ritorno – 8 giugno 2023

Palma Campania (NA) – Ultima gara stagionale in un pomeriggio caldissimo raffreddato da una tiepida brezza che regala sensazioni di freschezza annullate da un sintetico rovente. Temperature altissime per una gara di ritorno che parte dallo 0-2 di Formello, dalla doppietta di Ana Lucia Martinez che ha messo il Pomigliano in vantaggio sulla Lazio che sarà costretta a fare la partita. Confermata la stessa formazione della sfida di sabato. Un 4-3-1-2 che affida il suo terminale di attacco al due Corelli-Martinez. In difesa Apicella preferita a Passeri, poi tutto confermato nelle due linee di difesa e centrocampo. Nelle biancocelesti rientra dalla squalifica Noemi Visentin affiancando in attacco Giusy Moraca.

Al terzo minuto prima azione in area laziale: Gallazzi mette al centro, una respinta innesca Taty che prova a saltare un’avversaria, va giù in area ma l’azione è giudicata regolare dal direttore di gara toscano.  Al 10’ iniziativa laziale con Vicentin che protesta per un contatto dubbio con Apicella in area. La numero 2 controlla ma non commette fallo, ma viene tradita da una mancata uscita di Cetinja. Ancora Lazio pericolosa con Condon che carica sul primo palo un tiro parato da Cetinja al termine di una bella azione corale biancoceleste. (14’). Martinez pericolosa al 16’ con un tiro dal limite indirizzata all’angolo basso alla sinistra di Guidi che si allunga e mette in angolo. Su calcio piazzato di Ferrario il traversone per Golob che non trova coordinazione e tempo per battere a rete. Brava Guidi a chiudere sulla slovena. Ci prova Corelli con un tiro indirizzato all’incrocio dei pali, ancora brava Giusti a mettere in angolo (34’). Il Pomigliano con il passar dei minuti prende campo e la lazio sembra soffrire la pressione alta delle pantere. Bella ripartenza di Vicentin che tra le linee entra nel cuore dell’area campana, azione bloccata da Rizza e poi da Cetinja (37’). Vicino al vantaggio il Pomigliano con Martinez, appostata sul secondo palo, servita da Golob calcia debole. Sul rilancio difensivo la conclusione dalla distanza di Corelli con parata bassa di Guidi (40’). Lazio in vantaggio al 43’: iniziativa sulla sinistra di Toniolo, il cross per l’incertezza di Cetinia e tocco sfortunato di Golob per un’autorete che rilancia le speranze laziali. La reazione del Pomigliano è tutta in una conclusione di Ferrario terminata sul fondo. Tre minuti di recupero e poi riposo.

Al rientro in campo Passeri subentra a Golob. Il Pomigliano riparte con determinazione offensiva e al 48’ va in gol con Martinez lanciata tra le linee, palla sul palo e poi in rete, ma tutto è vanificato dalla posizione di fuorigioco della guatemalteca. Due minuti e registriamo la conclusione di Corelli terminata alta (50’). Cambia Sanchez al 50’: dentro Bragonzi e Rabot al posto di Corelli e Sena. Vicino al pari il Pomigliano al 57’ con Gallazzi che gira in diagonale al volo ma non trova la porta. Ancora urla strozzate in gola al 59’: Di Giammarino serve Bragonzi che in tuffo sfiora di un niente il palo alla destra di Guidi. Un minuto e Martinez serve Bragonzi che calcia su Guidi. Pomigliano incisivo! Martinez al 62’ ci prova dal limite con pallone sul fondo. Da calcio d’angolo Ferrario calcia basso per la girata e angolata di Gallazzi con mira sbagliata (73’). Ancora il duo Martinez-Bragonzi in evidenza al 78’ con conclusione della numero 22 fuori di pochissimo (79’). Bella iniziativa di Vicentin al minuto 87’: supera come birilli tre avversarie ma al momento della conclusione viene chiusa dalla difesa di casa. Dopo sei minuti di recupero finisce la partita e il Pomigliano ottiene la sua seconda salvezza in serie A. Il cuore della Lazio non è bastato, alla fine le due reti subite nella gara di andata hanno fatto la differenza. Al triplice fischio parte la festa granata. Una salvezza ottenuta con merito dopo aver sprecato tanto nel corso della stagione. Pomigliano ancora in serie A.

POMIGLIANO 0-1 LAZIO
[Palma Campania (NA), 08-06-2023 | “Comunale” | ore 16.30]

POMIGLIANO: Cetinja, Apicella, Fusini, Corelli (50’ Bragonzi), Gallazzi (81’ Battelani), Sena (50’ Rabot), Rizza, Martinez (88’ Novellino), Di Giammarino, Golob (46’ Passeri), Ferrario. A disp.: Fierro, Rocco, Sangare’, Caiazzo. All.: Carlo Sanchez.

LAZIO: Guidi, Eriksen, Kakampouki, Fuhlendorff, Castiello (75’ Palombi), Toniolo, Pittaccio (88’ Pezzotti), Varriale, Moraca, Condon (65’ Colombo), Visentin A disp.: Natalucci, Pezzotti, Groff, Falloni, Jansen, Giuliano, Proietti. All.: Gianluca Grassadonia.

Arbitro: Marco Emmanuele di Pisa
Assistenti: Costin Del Santo Spataru di Siena, Simone Piazzini di Prato.
Quarto uomo: Antonio Di Reda di Molfetta

Reti: 43’ Autorete Golob (P)
Note: Giornata caldissima. Terreno di gioco in erba sintetica. Recupero: 3’ pt  6’ st. Angoli 8-0.
Ammonite: 19’ Moraca (L), 62’ Castiello (L)

Calcioinrosa.it è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Arezzo al n. 5 del 08/08/2018
Copyright © Calcioinrosa 2005 - 2021  | Impostazioni tracciamento  |  Privacy Policy  |  Cookie Policy  |  Contatti  |  Disclaimer