SHARE

Le neroazzurre ripartono dall’8-4 maturato martedì scorso a Grisignano   

Consapevole del vantaggio maturato nella gara d’andata, il Bisceglie Femminile si appresta a vivere il secondo capitolo del playout di serie A ospitando domenica 19 maggio, ore 12, al PalaDolmen il Real Grisignano.

L’8-4 con il quale Nicoletti e compagne si sono imposte in terra veneta, getta le basi per un vantaggio a Bisceglie che le neroazzurre devono non solo gestire, ma possibilmente rimpinguare per evitare possibili rientri da parte avversaria. Nei pochi giorni intercorsi tra le due gare in casa pugliese si è pensato innanzitutto a smaltire le fatiche di campo e del lungo viaggio affrontato. Spazio poi alla fase di scarico, prima di cominciare a mettere benzina nelle gambe in vista della gara di domenica. Difficile per il tecnico Francesco Ventura riuscire a recuperare l’estremo difensore brasiliano Gabriela Oselame, probabile un nuovo impiego per Mariagiovanna Tempesta che ben si è disimpegnata a Grisignano. Il resto del gruppo sembra essere in condizioni più che buone con Pereira e Pegue ispirate sotto porta nel match d’andata e Soldano positiva in zona assist. Bisceglie Femminile che porterà a casa entro i tempi regolamentari la salvezza in caso di vittoria, pareggio o sconfitta con un passivo non superiore alle tre reti. In caso di sconfitta con quattro gol di scarto il match di prolungherà ai tempi supplementari e se le cose non dovessero cambiare sarà comunque serie A anche per la stagione 2019/20 in virtù di una migliore posizione in classifica al termine della stagione regolare. L’incontro sarà diretto dalla coppia di Sala Consilina formata da Giuseppe Aumenta e Giglio Pietro Granata; crono: Antonio Schirone di Barletta.

Bisceglie Femminile-Real Grisignano sarà trasmessa in diretta streaming, in collaborazione con Puglia5, sulla pagina Facebook: Bisceglie Femminile a partire dalle ore 11.55.

 

 

GIANLUCA VALENTE
Ufficio Stampa Bisceglie Femminile

stampa@biscegliefemminile.it