19/07/2024

PlayOut – 7 maggio 2023

Stop esterno per la Sampdoria Women. Al “Ferruccio” di Seregno le blucerchiate di Mango forniscono l’ennesima prestazione di altissimo livello ma sono superate 2-1 dal Como nella 7.a giornata della Poule Salvezza di Serie A Femminile. Nonostante l’ottimo avvio, all’11’ le avversarie la sbloccano: incomprensione difensiva in fase di impostazione e Tampieri concede il penalty, Linberg si incarica della battuta e realizza. Reazione immediata delle blucerchiate che al 12′ sugli sviluppi di un corner sfiorano il pari: Spinelli stacca, Tarenzi prolunga ma Korenciova fa buona guardia. Continuiamo a premere e al 15′ Baldi da posizione defilata spedisce a lato. La Samp spinge e gli sforzi sono ripagati a ridosso dell’intervallo. Al 45′ Bonfantini recupera palla al limite e accelera, Rizzon è in ritardo e la stende in area: è rigore. Dal dischetto l’attaccante non sbaglia e rientriamo negli spogliatoi sull’1-1. Galvanizzate dal meritato pareggio, le ragazze ripartono forte e al 1′ Tarenzi da ottima posizione non inquadra la porta. Stessa sorte per Giordano due minuti dopo. Nella seconda parte di frazione, nonostante la stanchezza, continuiamo a combattere e a dettare i tempi del match. Il Como tuttavia si dimostra estremamente cinico e al 37′ ci punisce nuovamente dagli undici metri con Karlernas. Nel finale tanto nervosismo: al 45′ Spinelli rimedia un rosso diretto mentre al 50′ la stessa Karlernas incassa il secondo giallo. Ora le blucerchiate sono attese da un turno di riposo, utile per ricaricare le pile in vista del rush finale.

Como 2
Sampdoria 1
Reti
: p.t. 11′ Linberg rig., 46′ Bonfantini rig.; s.t. 37′ Karlernas rig.
Como (4-3-3): Korenciova; Cecotti, Rizzon, Kravets, Brenn; Karlernas, Hilaj (28′ s.t. Borini), Picchi (1′ s.t. Pastrenge); Linberg (28′ s.t. Kubassova), Beccari (42′ s.t. Lipman), Pavan (21′ s.t. Beil).
A disposizione: Beretta, Rigaglia, Carravetta, Zanoli.
Allenatore: De La Fuente.
Sampdoria (4-4-2): Tampieri; De Rita, Pettenuzzo (46′ s.t. Pisani), Spinelli, Oliviero (38′ s.t. Rincón); Giordano, Re, Regazzoli (19′ s.t. Prugna), Baldi (19′ s.t. Cuschieri); Bonfantini, Tarenzi.
A disposizione: Odden, Fabiano, Čonč, Mailia, Battistini.
Allenatore: Mango.
Arbitro: Cherchi di Carbonia.
Assistenti: Morea di Molfetta e Cardona di Catania.
Quarto ufficiale: Borghi di Modena.
Note: espulse al 45′ s.t. Spinelli per comportamento non regolamentare, al 50′ s.t. Karlernas per doppia ammonizione; ammonite al 10′ p.t. Tampieri, al 27′ p.t. Karlernas, al 18′ s.t. Pavan, al 40′ s.t. Pettenuzzo per gioco scorretto, al 35′ s.t. De Rita, al 37′ s.t. Kubassova, al 37′ s.t. Prugna per comportamento non regolamentare; recupero 2′ p.t. e 5′ s.t.; spettatori 400 circa; terreno di gioco in buone condizioni.

Calcioinrosa.it è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Arezzo al n. 5 del 08/08/2018
Copyright © Calcioinrosa 2005 - 2021  | Impostazioni tracciamento  |  Privacy Policy  |  Cookie Policy  |  Contatti  |  Disclaimer