SHARE

Salvezza raggiunta nel campionato di terza categoria con l’ottavo posto in graduatoria e 27 punti ottenuti in campionato in una stagione in cui si è ottenuta anche la qualificazione alle semifinali della Coppa Italia.

Analisi della stagione in casa lariana affidata a Caterina Magatti, classe 1997, attaccante del Como, dotata di fisicità e corsa, autore di una delle reti salvezza nel match con il Fiammamonza.

Ciao Caterina, per iniziare una tua breve presentazione

Ciao, sono Caterina Magatti di ruolo attaccante, classe 1997, i miei punti di forza sono la fisicità e la corsa, mentre ho da migliorare la tecnica ed il tiro.

La tua scelta di giocare a calcio

Gioco sin da piccola, avendo iniziato a tirare i primi calcio ad un mio pallone grazie a mio fratello piu’ grande che mi ha inculcato questa passione. All’età di 14 anni sono entrata a far parte della squadra Primavera del Como iniziando la trafila dalle Giovanili fino alla Prima squadra.

La stagione del Como

Sicuramente la giudico un’annata positiva, siamo riuscite a centrare il nostro obiettivo anche se rimangono diversi aspetti da migliorare. Abbiamo dimostrato di essere una squadra competitiva capace di giocare anche un buon calcio ma siamo stati penalizzati dall’essere una compagine molto giovane con un’età media decisamente inferiore alle altre avversarie del girone. Per arrivare sempre piu’ in alto ed ambire a importanti obiettivi serve molta pazienza e tempo.

Il momento più felice e quello piu’ triste della stagione

Il ricordo piu’ bello e il piu’ brutto della stagione coincidono allo stesso tempo in quanto si riferiscono all’ultima gara del campionato giocata con il Vicenza dove ho realizzato una rete giocando la mia prima partita da titolare dopo un lungo periodo in cui ero rimasta ai margini per una carente condizione. E’ stato per me un momento di rinascita e di liberazione, la sorte ha poi voluto che in quella stessa gara mi rompessi il naso, provando un forte dolore che per fortuna è sparito nel giro di poco tempo senza bisogno di alcun intervento chirurgico.