27/05/2024

Woman futsal Grottaglie, Roberta Bergamotta : “Stiamo prendendo le misure del nuovo campo per partire avvantaggiati”

Analisi e punto della situazione in casa Grottaglie, squadra di futsal militante nel girone D del campionato di A2, affidata a Roberta Bergamotta, classe 2000, laterale di Policoro, alla sua seconda stagione consecutiva in maglia pugliese.

Ciao Roberta, per iniziare una breve disamina della classifica

“Rispetto alle aspettative di inizio anno, siamo in linea con i programmi societari anche se probabilmente avremmo potuto conquistare qualche punto in più, atteso inoltre che ci restano ancora delle gare da recuperare; il gruppo è giovane e ha bisogno di fare esperienza, sono convinta che nel corso del tempo miglioreremo la nostra posizione nel torneo”.

Obiettivi stagionali

“L’obiettivo è raggiungere la salvezza il prima possibile, puntando possibilmente ad arrivare a metà classifica senza particolari affanni; a livello personale mi sento di aver dato di meno rispetto alle mie aspettative ma sono altresì consapevole di essermi sacrificata per il bene della squadra, ricoprendo un ruolo a me non congeniale, sopperendo ad assenze di reparto; giocando in una posizione inedita non ho potuto esprimere al meglio le mie caratteristiche di gioco di astuzia e di protezione della palla ma spero comunque di rifarmi il prima possibile, sempre nel bene e nell’interesse della squadra”.

Un giudizio sull’ambiente

“Mi sento ben integrata e realizzata nel far parte di questo gruppo, abbiamo un grande Presidente che ci tiene a cuore, proteggendo noi più piccole; abbiamo la fortuna di giocare in un impianto con un parquet nuovo, molto bello da vedere al quale ci siamo poco alla volta abituando per prendere le misure; la circostanza che sia di dimensione grandi e non piccolo come quello di Rionero, avvantaggia di sicuro le nostre caratteristiche”.

Le gare a porte chiuse

“Giocare a porte chiuse, senza il calore e l’affetto del pubblico, penalizza di sicuro lo spettacolo e rende meno entusiasmante la gara; avevamo creato un bel gruppo di sostenitori e tifosi che ci seguivano al campo, sempre pronti ad incoraggiarci e ad esultare per le nostre performance; speriamo di ritornare quanto prima alla normalità, già il fatto di poter giocare è un buon punto di ripartenza; di sicuro l’assenza di tifosi fa venire meno il fattore campo, atteso che si ha l’impressione di giocare spesso in campo neutro”.

Calcioinrosa.it è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Arezzo al n. 5 del 08/08/2018
Copyright © Calcioinrosa 2005 - 2021  | Impostazioni tracciamento  |  Privacy Policy  |  Cookie Policy  |  Contatti  |  Disclaimer