SHARE

E’ la giovane promessa della Woman Grottaglie, la classe 2005, Rosita Conte che traccia un bilancio sulla stagione “non” terminata e sul suo futuro: “Purtroppo, per via del Coronavirus non siamo riuscite a concludere il campionato: abbiamo giocato sempre da squadra vera anche se non sempre siamo riuscite a sfruttare le occasioni migliori per fare male alle avversarie”.IL BILANCIO: “Ci siamo trovate a dover affrontare molti derby pugliesi con avversarie, quasi tutte, al nostro livello. Potevamo fare qualcosa di più”.LA SOCIETA’: “Non ci possiamo, per niente, lamentare: ogni giocatrice vorrebbe avere uno staff come il nostro. Ogni problema viene ascoltato e risolto”.IL FUTURO: “Spero di crescere ancora molto sia a livello tecnico che mentale e di continuare ad aiutare la Woman Grottaglie”.
ALESSIO PETRALLA
UFFICIO STAMPA WOMAN FUTSAL CLUB GROTTAGLIE