SHARE

A parlare della sfida di Salerno della Woman Grottaglie e ad immergersi nella sfida di domenica prossima, in casa, per provare a tornare a muovere la classifica al cospetto dell’Atletic Club Taranto è Alessia Cardolini Rizzo: “A Salerno, sono convinta, che siamo state protagoniste di una bella partita: purtroppo ci è mancata la cattiveria sotto porta che non ci ha portato a chiudere la partita. Forse la fortuna non ha giocato a nostro favore, un episodio spiacevole, giusto o sbagliato che sia, non lo so… Comunque, faccio i complimenti alle campane per la vittoria”.

LA SETTIMANA: “Come sempre durante la settimana cerchiamo di impegnarci al massimo, lavorando duramente per preparare bene la gara della domenica. Speriamo di raccogliere i frutti sperati già nel prossimo derby…”.
L’ATLETIC CLUB TARANTO: “Conosco qualche loro ragazza e so che hanno costruito una buona squadra. Non ho approfondito ancora gli aspetti principali dell’avversario ma una cosa è certa: c’impegneremo dando il massimo”.
LA GARA: “Sarà, sicuramente, impegnativa e come ogni match l’affronteremo con la testa: penso che più che la tattica questa possa essere l’arma vincente. Cercheremo di chiudere la gara quanto prima e non ci faremo intimorire. Speriamo bene”.
ALESSIO PETRALLA
UFFICIO STAMPA WOMAN FUTSAL CLUB GROTTAGLIE