SHARE
dav

Secondo ko stagionale per la Woman Grottaglie che perde, sul neutro di Policoro, 1-6 al cospetto del Cus Cosenza (il gol di Bergamotta arriva sullo 0-5). A commentare la sfida è il tecnico delle grottagliesi Antonio Locorotondo: “Domenica le ragazze, purtroppo, non sono entrate per niente mentalmente in partita: ovviamente, una giornata storta può capitare”.IL CUS COSENZA: “Ho visto un buon avversario che anche per via di nostri errori è arrivato al gol con giocate semplici. Non è un alibi ma continua a penalizzarci anche il fatto del cambiare tanti palazzetti tra allenamenti e partite”.LA SOSTA: “Adesso, se vogliamo raggiungere l’obiettivo salvezza, dobbiamo avere la forza di rialzarci tutti insieme. La sosta ci farà bene anche per reimpostare alcuni concetti e giocate. L’importante è non abbassare la guardia. Ho fiducia in questo gruppo”.IL TABELLINOWOMAN GROTTAGLIE-CUS COSENZA 1-6 Reti: Bergamotta per le biancoazzurre; Merante (3), Trimarchi, Fragola, Cataldo per le calabresiWOMAN GROTTAGLIE: Trumino, Cavallo, Scarcia (K), Carrubba, Di Sanza, Gentile, Conserva, Conte F., Albano, Bergamotta, Soloperto. All. LocorotondoCUS COSENZA: Aprile, Trimarchi (K), Merante, Cataldo, Galata, Storino, Fragola, Barone, Arcuri. All. Postorino
ALESSIO PETRALLA

UFFICIO STAMPA WOMAN FUTSAL CLUB GROTTAGLIE