SHARE

Cresciuta nel Padova, ha disputato quattro stagioni con la maglia dello Zensky Padova ed una nelle fila del Chiasiellis prima prima di approdare alla corte delle Tose.

Analisi del momento in casa Vittorio Veneto con Margherita Zanon, classe 1990, esterno d’attacco di qualità ed esperienza, militante da cinque anni nella società trevigiana.

Ciao Margherita, una breve descrizione del tuo ruolo in campo

Sono un esterno d’attacco, quando ero più piccola e fino ai 20 anni ho giocato come prima o seconda punta, da quando sono a Vittorio veneto invece ho cambiato posizione in campo; finora in questa stagione ho realizzato tre reti.

Un commento sulla gara vinta 5-0 sul Fiammamonza

Abbiamo giocato una buona gara, sono entrata sul terreno di gioco nel secondo tempo dando un contributo alla squadra per la vittoria finale; abbiamo dimostrato di essere superiori in campo facendo valere la nostra maggiore esperienza contro una squadra giovane e di prospettiva; direi che il risultato maturato sul campo è stato giusto e meritato.

La lotta al vertice con la Riozzese

Per la vittoria del girone, guardiamo a noi stessi, non ai risultati della Riozzese, pensiamo ad ottenere i tre punti partita dopo partita, poi dopo, a fine campionato, vedremo dove saremo stati capaci di arrivare.

Il periodo di crisi di poco tempo fa è superato ?

Il Vittorio Veneto sta disputando dei campionati di vertice ad alto livello da un po’ di stagioni, difficile mantenere un ritmo cosi’ alto per tutta la stagione, abbiamo avuto un periodo di flessione nelle gare con Venezia e Padova, ora però il momento critico è superato e ci sentiamo pronte per affrontare la parte restante della stagione più forti di prima.

Margherita Zanon fuori dal campo

Mi sto per laureare alla facoltà di Scienze naturali a Padova, ho da sostenere gli ultimi tre esani, sono concentrata nello studio per raggiungere il traguardo finale.

La coppa Italia

Sabato andremo a disputare la gara d’andata della coppa Italia contro il Camporone lady, una squadra che non conosciamo bene, visto che gioca in un altro girone rispetto al nostro. Sarà importante vincere e passare il turno, ci stiamo preparando bene all’evento.