29/05/2024

Vicenza Calcio Femminile: il tris di Stocchero alla Voluntas Osio vale la salvezza matematica

Vittoria importantissima per il Vicenza che si impone 3-0 sulla Voluntas Osio e conquista la salvezza con due giornate d’anticipo.

Partita in mano alle Biancorosse per tutti i 90′ e decisa dalla tripletta di Stocchero, a segno al 20′, al 77′ e all’81’.

Le avversarie si complicano la vita ad inizio ripresa con l’espulsione di Gatti e sul finale perdono il portiere Pirola per infortunio.

 

Con due giornate ancora da giocare, la sfida con la Voluntas Osio è un punto cruciale nel cammino del Vicenza: una vittoria varrebbe la salvezza.

Le Biancorosse sono cariche e provano subito ad incanalare la partita a proprio favore, ma Frighetto calcia addosso a Pirola la palla crossata da Fortuna.

 

Al 15′ punizione interessante per l’Osio dal limite dell’area per un fallo di Perobellosu Capelli; Alemanni si incarica della battuta però non centra i pali difesi da Dalla Via.

Al 20′ il Vicenza sblocca la partita: Dal Bianco recupera palla a centrocampo, sfera che passa tra i piedi di Missiaggia e Maddalena per poi essere indirizzata a Stocchero che scatta e dopo aver scavalcato con un pallonetto Pirola in uscita, di testa spinge in rete. 1-0.

Pallonetto Stocchero

Al 22′ ancora Biancorosse pericolose con Stocchero che, lanciata sulla destra da Frighetto, appoggia rasoterra in area per Missiaggia che dal dischetto del rigore calcia però alto sopra la traversa.

Al 26′ avversarie in avanti: Pes scambia con Capelli che conclude in porta, Dalla Viapara.

 

Al 35′ Missiaggia serve in profondità Gobbato che controlla e tira, ma Pirola blocca senza problemi.

Il Vicenza prova a chiuderla e al 38′ sfiora il gol del raddoppio: calcio d’angolo, Gobbato appoggia per Rigon che lascia partire un gran sinistro diretto all’incrocio dei pali, il portiere dell’Osio si supera e riesce ad evitare la rete.

 

Nel finale doppia occasione Osio prima con Alemanni e poi con De Vecchi, ma entrambe le conclusioni sono ben parate da Dalla Via.

Ultimo assalto delle Biancorosse al 46′: dagli sviluppi di un calcio di punizione, tiro di Dal Bianco ribattuto da Di Giulio, recupera Gobbato che calcia al volo però non inquadra di poco la porta.

 

Si va a risposo sul risultato di 1-0 a favore del Vicenza che avrebbe potuto sfruttare meglio qualche occasione in più, ma meritatamente in vantaggio.

La ripresa però si apre subito con la possibilità del pareggio dell’Osio: al 50′ punizione di Alemanni defilata sulla sinistra, palla direttamente in porta e con una grandissima parata Dalla Via la toglie da sotto la traversa e la devia in calcio d’angolo.

Parata Dalla Via

Pochi minuti dopo le avversarie rimangono in 10 per l’espulsione di Gatti che entra in ritardo su Stocchero, rimedia il secondo cartellino giallo ed è costretta a lasciare il campo.

Il Vicenza cerca di sfruttare la superiorità numerica e si porta in avanti per chiudere la partita.

Al 69′ angolo di Broccoli dalla destra, palla respinta fuori area e raccolta da Fortunache carica il destro e fa partire un gran tiro che finisce di pochissimo alto sopra la traversa.

Al 74′ ancora ottimo spunto della statunitense che con un dribbling va via in fascia, passaggio in area per Stocchero che calcia di prima in porta ma la palla è debole e centrale.

 

L’Osio si rivede al 75′ con il mezzo pallonetto di Alemanni che dalla destra manca di poco lo specchio della porta.

Al 76′ ancora Broccoli sulla destra, conclusione potente indirizzata sotto l’incrocio dei pali e altra grande parata di Pirola che devia in angolo.

 

Passano pochi secondi e finalmente il Vicenza segna il gol della sicurezza: Ferratiserve in profondità Stocchero che in area anticipa tutte e con la punta del piede spinge in rete.

Il 2-0 dà la carica alle Biancorosse che all’81′ segnano ancora: Ferrati resiste ad un’avversaria poco fuori il limite dell’area, palla a sinistra per Dal Bianco e subito in mezzo per Stocchero che con il mancino colpisce sporco e beffa l’estremo difensore avversario; 3-0 e tripletta per l’attaccante classe ’01, ora a 9 gol in campionato.

Terzo gol Stocchero

All’85’ duro scontro di gioco tra FerratiLacchini e Pirola: ad avere la peggio è proprio il portiere dell’Osio che dolorante ad un polso è costretto a lasciare il campo. In mancanza di cambi, le avversarie restano in 9 giocando con una giocatrice di movimento in porta.

Infortunio Pirola

In pieno recupero, un’occasione per parte: Ferrati recupera palla e serve Silvia Pomiche in area riceve ma calcia centralmente; al 95′ Troiano resiste a Menon e conclude in porta, Dalla Via è attenta e devia in calcio d’angolo.

 

Non c’è più tempo e il Vicenza può festeggiare una salvezza sudata e meritata.

Esultanza finale

Con la sconfitta del Fiammamonza (1-3 con il Trento), le Biancorosse salgono a +7 dalle lombarde, matematicamente retrocesse in virtù anche della vittoria del Padova, ora a pari merito con il Vicenza a 21 punti.

Un buona prestazione delle ragazze di Mister Dori che con la terza vittoria consecutiva raggiungono l’obiettivo stagionale con due giornate d’anticipo e ora possono giocare con la mente più libera.

Il campionato però non è finito ed è vietato distrarsi: la prossima partita si gioca a Bressanone sabato 20 aprile alle 18:00 per il rinvio d’ufficio delle gare di domenica 14 aprile. Ci sono ancora 6 punti in palio, chiudiamo bene la stagione. Forza Vicenza!

 

TABELLINO

Vicenza Calcio Femminile – Voluntas Osio 3-0

 

VICENZA CALCIO FEMMINILE

Dalla Via, Rigon, Perobello, Missiaggia (C), Menon, Frighetto (56′ Broccoli), Fortuna, Maddalena, Stocchero (85′ Pomi S.), Dal Bianco, Gobbato (61′ Ferrati)

A disposizione: Bianchi, Balestro, Lazzari, Pegoraro

All. Dori Cristian

 

VOLUNTAS OSIO

Pirola, Di Giulio, Cattaneo (80′ Lacchini), Lazzaroni (80′ Barachetti), Perniciaro (57′ Volonterio), Devecchi, Pes (57′ Troiano), Pellegrini (C) (76′ Tasca), Capelli, Gtti, Alemanni

A disposizione: Chiesa, Comi, Pagano

All. Timaco Maurizio

 

Marcatrici: 20′, 77′, 81′ Stocchero (V)

Arbitro: Faccini Andrea (Parma)

Assistenti: Rosa Enrico e Kutic Valentina (Vicenza)

Note: espulsa Gatti (O) per doppia ammonizione

Recupero: 2′; 5′

Calcioinrosa.it è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Arezzo al n. 5 del 08/08/2018
Copyright © Calcioinrosa 2005 - 2021  | Impostazioni tracciamento  |  Privacy Policy  |  Cookie Policy  |  Contatti  |  Disclaimer