26/05/2024

Vicenza bravo a metà: Pomi illlude, poi il Brixen rimonta e vince 3-1

Dopo tre vittorie consecutive si ferma la striscia positiva della Prima Squadra, sconfitta 3-1 in trasferta contro il Brixen.Parte bene il Vicenza e al 13’ è già avanti grazie a Pomi, abile a risolvere in area di rigore. La partita rimane aperta e nel recupero del primo tempo Kerschdorferpareggia i conti.

Nella ripresa le Biancorosse però calano e ne approfittano le avversarie che segnano ancora con un gran gol di Kiem dalla distanza e Bielak.

 

Per gli impegni delle Rappresentative Regionali della settimana scorsa, Brixen e Vicenza si affrontano in un’inedita vigilia di Pasqua.

 

Subito padrone di casa in avanti al 3’: Kerschdorfer crossa da sinistra, palla al limite per Stockner che controlla, si gira e conclude centralmente.

Al 4’ Kiem cambia gioco sulla destra per Maloku, lo stop non è dei migliori e si allunga un po’ troppo la sfera in area, prova a superare Dalla Via in uscita con un pallonetto ma il tentativo finisce di poco alto sopra la traversa.

 

Vicenza in avanti al 5’: Fortuna vede e premia l’inserimento di Missiaggia sulla fascia sinistra, palla rasoterra al centro per Pomi che arriva a rimorchio un attimo in ritardo e non riesce a spingere in rete.

L’attaccante Biancorossa però qualche minuto dopo si fa perdonare e sigla il gol del vantaggio: sempre le stesse giocatrici all’opera, Fortuna va via bene sulla destra e in area appoggia sul primo palo per Missiaggia che non colpisce bene, ma arriva subito Pomi che ribadisce in rete e fa 0-1.

 

Ancora Pomi pericolosa al 17’: riceve spalle alla porta all’altezza del vertice sinistro dell’area, si gira e calcia in mezzo pallonetto sfiorando di pochissimo l’incrocio del secondo palo.

 

Grande occasione per il Brixen al 22’: Stockner lancia in profondità Kerschdorferche prende in contropiede la difesa del Vicenza, non angola la conclusione e trova una grande risposta di Dalla Via che da pochi passi respinge il pallone.

 

Ancora Biancorosse pericolose al 27’: punizione di Maddalena qualche metro dopo la linea di centrocampo, traversone per Missiaggia che defilata sulla sinistra stacca di testa e gira in porta, Kosta esce e blocca.

Al 33’ Bielak va via sulla destra, rientra in area e dalla linea di fondo serve in mezzo Stockner che sottoporta non colpisce bene di testa e manda la palla alta.

 

Il risultato sembra che possa reggere fino all’intervallo ma in pieno recupero il Brixen pareggia i conti: questa volta è Stockner che sguscia in un fazzoletto di terreno e dal fondo appoggia sul secondo palo per Kerschdorfer che, indisturbata, si allunga e spinge in rete.

Si va a riposo quindi sull’1-1.

 

Con la beffa del gol subito a pochi secondi dal fischio, le Biancorosse provano a reagire e ad inizio ripresa sfiorano di nuovo il vantaggio: Missiaggia recupera un pallone rimbalzato qualche metro fuori l’area di rigore, sombrero ad un’avversaria con il destro e conclusione al volo con il sinistro che si spegne di pochissimo sopra la traversa.

 

Di lì a poco però le Biancorosse calano, il Brixen prende coraggio ed inizia ad attaccare con più insistenza.

Al 58’ Stockner pericolosa sulla destra e mette in mezzo, sfera rimpallata da una Biancorossa e raccolta da Bielak in area che calcia di poco a lato.

 

Altre due occasioni per le padrone di casa ma le conclusioni non impensieriscono Dalla Via.

Il Vicenza non punge più davanti e al 68’ subisce il sorpasso: Kiem dalla trequarti campo riceve una palla vagante e calcia direttamente in porta sorprendendo tutti con la conclusione che si insacca direttamente sotto l’incrocio dei pali. 2-1.

 

Sulle ali dell’entusiasmo, le padrone di casa prendono ancora una volta in contropiede la difesa Biancorossa con Bielak: progressione fino al limite dell’area e destro preciso in rete che non dà scampo a Dalla Via. Al 78’ è 3-1.

 

Nel finale il Vicenza prova a riaprire la partita con Broccoli che all’81’ riceve centralmente da sinistra, si porta la palla sul destro ma dal limite calcia centrale e Kosta blocca.

Poco dopo, la statunitense in ripartenza si guadagna una punizione interessante: Maddalena dalla distanza conclude direttamente in porta, ma la palla finisce di poco alta sopra la traversa.

 

All’85’ Barbacovi, dopo aver deciso il match dell’andata, prova a mettere la sua firma anche al ritorno: cross dalla destra, tentativo coraggioso in rovesciata, colpisce però male e Dalla Via raccoglie il pallone docile.

 

Non ci sono altre emozioni e il Brixen conquista la sua quarta vittoria consecutiva.

La striscia vincente del Vicenza si ferma invece a tre, con qualche rammarico visto il calo nel secondo tempo.

Era l’ultima trasferta della stagione, domenica si conclude il campionato e al Baracca arriva il Como: obiettivo vincere e convincere per chiudere nel migliore dei modi una comunque ottima stagione.

 

TABELLINO

Brixen Obi – Vicenza Calcio Femminile 3-1

 

BRIXEN OBI

Kosta, Dorfmann (57‘ Kammerer), Profanter, Kiem, Ladstaetter, Oberhuber (57‘ Barbacovi), Kerschdorfer (86‘ Messner), Santin, Maloku (69‘ Graf), Bielak (C), Stockner (86‘ Moser)

A disposizione: Graus, Reiner

All. Castellaneta Marco

 

VICENZA CALCIO FEMMINILE

Dalla Via, Balestro (46’ Broccoli), Perobello (82’ Lazzari), Missiaggia (C), Pegoraro, Frighetto, Maddalena, Pomi S. (69’ Carino), Dal Bianco, Gobbato (64’ Stocchero)

A disposizione: Bianchi

All. Dori Cristian

 

Marcatrici: 13’ Pomi (V); 45’+2 Kerschdorfer (B); 68’ Kiem (B); 78‘ Bielak (B)

Arbitro: Franzoni Matteo (Lovere)

Assistenti: D’Andria Giuseppe e Muhammad Tamoor Shazada (Bolzano)

Recupero: 3’; 4’

 

Ufficio Stampa Vicenza Calcio Femminile

Calcioinrosa.it è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Arezzo al n. 5 del 08/08/2018
Copyright © Calcioinrosa 2005 - 2021  | Impostazioni tracciamento  |  Privacy Policy  |  Cookie Policy  |  Contatti  |  Disclaimer