SHARE

Pereira illude, poi le ragazze di Zanetti ribaltano il risultato portando a casa la qualificazione

Non riesce al Bisceglie Femminile il compito di vincere in terra veneta e la Final Eight di Coppa Italia diventa un sogno sfumato. Le neroazzurre sono scese in campo ieri sera, 6 febbraio, rimediando una sconfitta ad opera del Futsal Breganze in occasione del turno preliminare di qualificazione all’evento che assegnerà la coccarda 2019.

Ventura arriva al Palasport di Sarcedo con gli stessi elementi che domenica hanno battuto lo Statte e l’avvio vede Pereira centrare il palo dopo un minuto di gioco. Boutimah scalda subito le mani di Oselame, antipasto di una sfida nella sfida tra le due calcettiste. Al 5’ è la difesa veneta a chiudere sul tentativo da buona posizione di Pereira, mentre al 9’ prima Matijevic trova la risposta di Castagnaro, sulla ribattuta Pegue manda alto. Passano due minuti e Boutimah costringe l’estremo neroazzurro alla deviazione volante sopra la traversa. I ritmi sono alti cosi come la posta in palio; Campanile ci prova con un diagonale dalla sinistra, respinto da Oselame, qualche minuto dopo Nicoletti viene chiusa da Castagnaro al momento di battere a rete in area. La prima frazione si chiude con una gran giocata personale di Alves, ma il tuo tentativo trova sempre pronta Oselame.

La ripresa parte con il gol del Bisceglie messo a segno da Pereira che incastra all’incrocio dei pali un tiro potente dalla distanza. La reazione del Futsal Breganze arriva dopo qualche minuto di assestamento e tra il 5’20 e il 6’ prima Bisognin poi Sara Boutimah capovolgono il parziale in favore della ragazze allenate da Luigi Zanetti. Matijevic spreca una buona opportunità in superiorità numerica scaricando in maniera errata la sfera. Al 13’ Pinto Dias beffa tutti segnando direttamente su calcio di punizione da posizione centrale. Il 3-1 è una mazzata alla quale le biscegliesi cercando di porre rimedio, ma la più pericolosa è Boutimah che in almeno tre occasioni chiama alla respinta Gabriela Oselame. Nel finale mister Ventura prova la carta Matijevic quinto di movimento, ma il risultato finale non cambierà con il Futsal Breganze che si impone 3-1 staccando il biglietto per la Final Eight 2019. Al Bisceglie non resta che recuperare le energie, tra tre giorni si torna in Veneto per affrontare il Real Grisignano nell’anticipo della diciannovesima giornata del campionato di Serie A.

 

Gianluca Valente

Ufficio Stampa Bisceglie Femminile

stampa@biscegliefemminile.it