27/05/2024

Portiere di assoluto affidamento

Inauguriamo questa nuova rubrica, presentandovi una delle ragazze più promettenti dell’intero panorama calcistico nazionale, Valentina Soggiu di ruolo portiere. 

Valentina è nata a Susa (Torino) il 1gennaio del 2003, ha un fratellino, Giovanni di 14 anni e due genitori che hanno entrambi fatto Sport. La mamma Daniela, di origini olandesi, ha praticato Hockey su prato a livello agonistico, ha giocato in serie A con la Lorenzoni Bra conquistando tre scudetti e per tanti anni ha anche vestito la maglia azzurra. Papà Antonio invece, da giovane ha giocato a calcio, come portiere nella sua Sicilia nella formazione dell’Alcamo. 

Per lui, tante presenze nelle giovanili, fino ad arrivare in Promozione. 

Valentina lo ha sempre seguito, ha visto tutte le sue partite e un giorno, ha deciso di seguirne le orme. Si innamora di questo sport e chiede ai suoi genitori di poter essere iscritta a Calcio. 

Comincia così nel 2013 a giocare nella Union Valsusa, una società maschile, lei è l’unica bambina del gruppo.

Gioca in porta, proprio come il papà ma la sua avventura in questa squadra, dura molto poco, perché arriva quasi subito la chiamata della Juventus che nota le sue qualità e decide di farle un provino. Ovviamente Valentina lo supera, come si direbbe a scuola, a grandi voti e diventa così dopo soli quattro mesi di calcio giocato, una calciatrice bianconera. 

Il 2 giugno 2019 vince lo Scudetto U17 e lo fa da assoluta protagonista. 

Si gioca a Gatteo Mare, la finale contro l’Inter e mister Diana schiera la seguente formazione: Soggiu, Giordano, Giachetto, Candeloro, Brscic, Musolino, Carrer, Giai, Gianesin, Silvioni, Bragonzi.

La partita finisce 1-1 succede tutto nel secondo tempo, passa la Juventus al 7’ con Gianesin e pareggia al 18’ Poli. Per assegnare il trofeo, bisogna ricorrere ai calci di rigore. L’emozione è tanta, le ragazze si giocano il risultato di un’intera stagione dagli undici metri. Dopo i primi due rigori, segnati da entrambe le squadre, Valentina decide che è arrivato il momento di salire in cattedra, prendersi sulle spalle la propria squadra e fare la differenza. Sul dischetto per l’Inter va Avilia, Vale è lì nella linea di porta, immobile, guarda fissa negli occhi la sua diretta avversaria e subito dopo il fischio dell’arbitro, quando parte il tiro, vola da un palo all’altro e come un gatto para la conclusione. 

Purtroppo però, anche Gianesin sbaglia il successivo rigore e quindi torna nuovamente tutto in equilibrio. C’è bisogno di un nuovo miracolo, si ripete la scena precedente, questa volta dagli undici metri per l’Inter va Fortunati; Valentina è nuovamente tra i pali, si posiziona ed è pronta sulla linea di porta. Al fischio dell’arbitro, rimane fredda, glaciale, ipnotizza l’avversaria e difende nuovamente la sua porta. Vola e respinge il penalty… 

Questa volta la sua compagna di squadra, Carrer non sbaglia e la Juventus vince lo Scudetto Under 17. La protagista assoluta di questo trionfo è senza ombra di dubbio Valentina Soggiu.

Con la Juventus, vince anche due tornei di Viareggio, il primo in finale contro il Sassuolo (4-0), il secondo contro la Roma (3-2) anche se questa finale la giocherà Beretta. 

Nelle ultime due stagioni primavera (Scudetti vinti dalla Roma di Fabio Melillo), si conferma ad un livello altissimo, disputa partite stratosferiche e dal 2020 entra a far parte anche della rosa di prima squadra della Juventus. 

Viene convocata in tutte le selezioni giovanili azzurre, in Under 16 come allenatore ha Jacopo Leandri, poi in Under 17 Nazzarena Grilli e in Under 19 Enrico Sbardella.

La sua prima partita ufficiale l’ha giocata in Inghilterra contro la nazionale locale.

Attualmente è impegnata nella fase di Qualifyng Round con la nazionale italiana Under 19 anche se una brutta botta, subita durante la prima partita (4-0 alla Polonia), l’ha momentaneamente fermata ai box.

Valentina però è una roccia e a breve tornerà ancora più forte di prima perchè è una ragazza determinata, sa quali sono gli obiettivi che vuole raggiungere e ha intrapreso la strada giusta per ottenerli.

Coraggio Valentina, il futuro è tuo… 

Calcioinrosa.it è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Arezzo al n. 5 del 08/08/2018
Copyright © Calcioinrosa 2005 - 2021  | Impostazioni tracciamento  |  Privacy Policy  |  Cookie Policy  |  Contatti  |  Disclaimer