SHARE
serie b femminile

Cominciano ad arrivare le prime conferme sulla struttura dei campionati femminili 2020/2021, e per la precisione per la Serie B femminile: il Consiglio federale ha appena approvato la richiesta da parte della Lega Nazionale Dilettanti (a cui fa capo l’organizzazione della Serie C femminile) di allargare la Serie B femminile a 14 squadre.

Nel comunicato pubblicato pochi minuti fa dalla Figc si legge: “Per quanto riguarda il format della Serie B 2020/21 è stata approvata in data odierna dal Consiglio Federale la proposta presentata dalla Lega Nazionale Dilettanti per un campionato a 14 squadre, in cui saranno promosse le 4 prime classificate dei gironi di Serie C e retrocederanno le ultime 2 classificate del campionato di Serie B. L’ampliamento della Serie B era stato già discusso nel gruppo di lavoro sullo sviluppo del calcio femminile e il Consiglio Direttivo della Divisione l’avrebbe proposto a partire dalla stagione sportiva 2021/22: si tratta quindi solo dell’anticipazione di un anno sul piano di sviluppo triennale, una decisione scaturita dall’attuale emergenza sanitaria che non dà la possibilità di disputare i play-out/play-off incrociati tra Serie B e Serie C.”