25/09/2022

1a giornata – 17 settembre 2022

Fonte: Uff.Stampa Napoli women

Successo spettacolare quanto sofferto per il Napoli Femminile nell’esordio stagionale in campionato in quel di Trento. Azzurre che hanno dominato per un tempo ma hanno spento troppo presto la luce e rischiato una beffa che però non si è materializzata. Privo delle acciaccate Mauri e Tamborini, mister Lipoff ha proposto il suo consueto 4-3-3 con l’inserimento di Sara Tui a centrocampo, Nozzi in difesa e Copetti tra i pali. Confermato il tridente offensivo, esordio dall’inizio per Oliva sulla corsia difensiva di destra con Dulcic che ha traslocato a sinistra.  
Buona la partenza delle azzurre che hanno tenuto il pallino del gioco ed al 9′ si sono rese pericolose con Landa, sulla cui sponda aerea il portiere di casa ha anticipato Gomes. Brava Copetti, invece, al 12′ nel respingere la conclusione di Alessandra Tonelli. Al 26′ vantaggio Napoli con Ferrandi, brava a ribadire in rete una respinta corta di Valzolgher su tiro dalla distanza di Sara Tui. Replica del Trento alla mezz’ora con Rosa, che ha però calciato alto da buona posizione. Piede sull’acceleratore per la squadra di Lipoff nel finale di tempo: Nozzi di testa su azione d’angolo ha segnato il 2-0 su cross di Ferrandi e poi tre minuti dopo Pinna ha approfittato di un errore difensivo per calare il tris. 

In avvio di ripresa il Trento ha provato a reagire con Battaglioli (tiro alto) ma il Napoli ha sfiorato il pari con capitan Di Marino. Le locali hanno trovato giovamento dai nuovi innesti con Bielak che ha trovato il gol dell’uno a tre dopo un buon intervento di Copetti su Rosa. Poco dopo, Gomes non ha centrato il bersaglio grosso perché disturbata al momento del tiro ed il Trento ha accorciato ulteriormente le distanze con Rosa sugli sviluppi di una mischia conseguente ad un calcio di punizione laterale. A quel punto, il Napoli ha serrato le linee e portato a casa tre punti preziosissimi.  
————– 
Il Napoli Femminile chiede scusa agli appassionati di calcio femminile, a tutti i suoi tifosi ed in particolare a quelli che numerosi si erano collegati sulla piattaforma Eleven Sports per seguire la partita in casa del Trento. Purtroppo, per ragioni assolutamente indipendenti dalla nostra volontà, ed a causa dell’incapacità mostrata da chi aveva il compito di mandare in onda l’evento, non è stato possibile assistere in diretta alla partita. Il Napoli Femminile da tempo ha sollevato in Divisione il problema della inadeguatezza del sistema di produzione e trasmissione delle partite della Serie B Femminile, restando però ad oggi inascoltato nelle sue rimostranze. Purtroppo i fatti oggi hanno dato ragione al nostro club ma a farne le spese sono stati i nostri sostenitori, quelli del Trento e tutti coloro che seguono il calcio femminile. Di questo non possiamo che rammaricarci.

TRENTO-NAPOLI FEMMINILE 2-3 

MARCATORI: Ferrandi 26′, Nozzi 36′, Pinna 39′ p.t., Bielak (T) 12′, Rosa (T) 23′ s.t. 

TRENTO (4-2-3-1). Valzolgher; Tonelli L., Lenzi (dal 33′ s.t. Varrone), Andersson, Ruaben (dal 10′ s.t. Settecasi); Kuenrath, Fuganti; Tonelli A., Tononi (dal 10′ s.t. Bielak), Battaglioli; Rosa (dal 25′ s.t. Chemotti).  (Lucin, Settecasi, Torresani, Gastaldello, Callegari, Bertamini) All.: Spagnolli 
NAPOLI FEMMINILE: Copetti; Oliva (dal 34′ s.t. De Sanctis), Di Marino (dal 7′ s.t. Di Bari), Nozzi, Dulcic; Sara Tui (dal 6′ s.t. Albertini), Franco, Ferrandi (dal 33′ s.t. Strisciuglio); Landa, Gomes, Pinna (Tasselli, Botta, Penna). All.: Lipoff 

ARBITRO: De Stefanis di Udine (Antonini-Ndoja) 

Note: si è giocato allo stadio Briamasco davanti a 280 spettatori, terreno in condizioni rivedibili. Amm.: nessuna. Rec.: 1′ p.t., 4′ s.t. 

Calcioinrosa.it è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Arezzo al n. 5 del 08/08/2018
Copyright © Calcioinrosa 2005 - 2021  | Impostazioni tracciamento  |  Privacy Policy  |  Cookie Policy  |  Contatti  |  Disclaimer