12/06/2024

Tavagnacco, Veritti: “Sogno di salire in Serie A. Contro la Roma ci aspetta una partita tosta”

© Tavagnacco

Si ispira a Michela Martinelli e le piacerebbe giocare con Cecilia Salvai: intervista speciale a Federica Veritti, difensore del Tavagnacco.

©Tavagnacco

Ciao, una tua breve presentazione (età, ruolo…) 

Ciao, sono Federica Veritti, ho 21 anni, sono destra e gioco come difensore centrale.

Come ti sei avvicinata al calcio? Le tue esperienze in carriera…

All’asilo giocavo sempre con i maschietti, un giorno ho chiesto a mia mamma di portarmi a fare un allenamento e lei non ha avuto alcun problema. Mi ha portato alla Maglianese, squadra del mio paese. Mi ha sempre sostenuta e supportata. Con loro ho giocato fino ai 14 anni poi sono passata al Tavagnacco, la mia prima squadra femminile.

A chi ti ispiri?

Da quando sono stata aggregata alla prima squadra del Tavagnacco, quindi quando lottava per le prime posizioni in Serie A, mi sono ispirata sempre a Michela Martinelli. Per me è stata un punto di riferimento perchè sa sempre cosa fare e si trova sempre nella posizione giusta in campo. Ora ho la fortuna di giocarci assieme. Per quanto riguarda un modello maschile direi Andrea Barzagli, anche se ormai non gioca più. In realtà io ora quando guardo le partite mi piace vedere cosa fanno i difensori e cerco di estrapolare il più possibile.

C’è una giocatrice con la quale ti piacerebbe giocare? Perchè?

Mi piacerebbe giocare con Cecilia Salvai, credo sia uno dei centrali più forti di questi tempi ed imparare da lei il più possibile.

Sulla prossima sfida…

La prossima partita sarà contro la Roma fuori casa, sarà una partita tosta anche perchè loro vengono da alcune vittorie importanti, l’ultima contro il Cittadella. E’ una squadra in forma rispetto all’inizio di campionato soprattutto dopo il periodo che ha avuto di stop. Sarà l’ennesima sfida per noi per continuare a fare bene, a prendere più punti possibili.

Qual è il tuo obiettivo stagionale? E quale quello del tuo club?

Il mio obiettivo stagionale è quello di migliorare, di estrapolare il più possibile da giocatrici come Tutino, Martinelli e Zuliani che hanno fatto la storia del Tavagnacco ed hanno giocato per posizioni importanti in classifica, in Serie A. Il club in realtà non ha un obiettivo preciso, ci ha detto di mettercela sempre tutto e per questo noi giochiamo sempre con serenità. Quello della squadra è di migliorarci, essere autocritiche per migliorare sfida dopo sfida.

Un sogno…

Il mio sogno attuale è quello di salire in Serie A. Se penso ad un sogno mio personale, che ho da sempre, è ritornare a giocare in Serie A e riassaporare magari la maglia della Nazionale. Ora però penso a far bene con la mia squadra per costruire qualcosa di importante.

Un messaggio per i vostri tifosi…

Ai nostri tifosi dico di continuare a sostenerci e a supportarci perchè noi daremo il sangue in ogni partita che disputeremo pur di tenere in alto il nome del Tavagnacco, per noi motivo di orgoglio.

Calcioinrosa.it è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Arezzo al n. 5 del 08/08/2018
Copyright © Calcioinrosa 2005 - 2021  | Impostazioni tracciamento  |  Privacy Policy  |  Cookie Policy  |  Contatti  |  Disclaimer