SHARE

Serie A, 22° Giornata, Sabato 20 Aprile 2019, ore 15.00
“UPC Stadium” – Tavagnacco (UD)
UPC Tavagnacco – Florentia 2 – 3 (1 – 0)
Tabellino : 14’ Zuliani, 58’ Gnisci, 72’ Zuliani, 90’ S.Rinaldi, 92’ Domenichetti
Florentia: 16 Leoni, 22 Toomey (39’ Costantino), 32 Dongus, 19 Tona (cap), 28 Rodella, 25
Vicchiarello, 87 Orlandi,20 Aliaj (46’ Domenichetti), 17 Gnisci, 21 Nocchi, 13 Roche S. (71’ S.Rinaldi)
A disposizione: 24 Baldi, 7 Abati, 8 Lotti, 9 S.Rinaldi, 15 Hilaj
All. Stefano Carobbi
UPC Tavagnacco: 1 Piazza, 2 Donda, 5 Frizza, 6 Mella, 8 Mascarello, 9 Polli (66’ Ferin), 10 Kollanen
(55’ Erzen), 11 Blasoni, 18 Zuliani, 19 Fracaros, 27 Camporese (87’ Errico)
A disposizione: 25 Bonassi, 7 Winter, 17 Cavicchia, 22 Errico, 26 Pasqualini
All. Marco Rossi
Direttore di gara: sig. Calzavara (sez. Varese)
Primo Assistente: sig. Gatti (sez. Gallarate)
Secondo Assistente: sig. Castaldo (sez. Frattamaggiore)
Nella giornata che regala il secondo scudetto di fila alla Juventus Women, a cui vanno i
complimenti di tutta la società, la Florentia chiude la sua stagione a Tavagnacco con una bella
vittoria conquistata nel finale grazie ai goal di Gnisci, Rinaldi e Domenichetti.
Nella Florentia all’ultimo arriva il forfait di Baldi, al suo posto l’esordio in porta in questa stagione
di Ilaria Leoni. Mister Carobbi regala spazio dal primo minuto anche per Boralda Aliaj a
centrocampo e Stephanie Roche in attacco.
Parte bene l’irlandese n.13 che al 2’ calcia il pallone di poco alto sopra la traversa, ma dopo i primi
minuti a marca rossobianca, il pallino del gioco finisce sui piedi delle padrone di casa. Al 14’ il
Tavagnacco trova il vantaggio: Zuliani si inserisce bene tra le linee della difesa della Florenta, si
invola verso Leoni e non sbaglia.
Ancora gialloblu pericolose prima in contropiede con Polli che sola davanti a Leoni calcia centrale,
poi con la punizione di Mascarello che Leoni è brava a deviare in angolo.
Al 27’ occasionissima per la Florentia, Stephanie Roche serve un bel pallone filtrante, Gnisci ha il
tempo di stoppare il pallone e battere a rete, ma il tiro è alto.
Nel finale sempre il Tavagnacco pericoloso più volte con Polli, la n.9 gialloblu però viene sempre
fermata dall’ottima prestazione di Leoni, la n. 16 rossobiancah è attenta anche su Fracaros in
pieno recupero e il primo tempo si chiude 1 a 0.
La ripresa vede la Florentia più aggressiva: Vicchiarello e Roche ci provano ma non trovano la
porta, mentre per le padrone di casa è sempre Polli a impensierire Leoni, ma la n.16 non si fa
superare. Al 58’ le rossobianche trovano il pareggio con Gnisci, che con una bella azione personale
salta il difensore e batte Piazza con un bel destro sotto la traversa, prima rete in Serie A per la
classe ‘97 cresciuta nella Florentia.
Al 66’ la Florentia reclama per un tocco di mano in area, ma il Direttore di gara non ravvisa il fallo
ed è il Tavagnacco a passare in vantaggio al 73’ con Zuliani che sigla la sua doppietta deviando il
pallone in rete su un corner.
Al 83’ le friulane potrebbero chiudere i conti, ma Mascarello in contropiede non sfrutta l’occasione
e Mella non è precisa davanti a Leoni.
Il Tavagnacco saluta il suo capitano, Elisa Camporese alla sua ultima partita che viene sostituita al
minuto 87 tra gli applausi del pubblico, ma la Florentia ha il merito di crederci fino alla fine per
chiudere la stagione positivamente e al 90’ arriva il goal del pareggio: Nocchi con una magia serve
Rinaldi che di testa batte Piazzi e porta il risultato sul 2 a 2.
In pieno recupero le rossobianche trovano anche il terzo goal con Domenichetti, alla prima rete in
stagione, brava ad approfittare della respinta corta della difesa.
Una vittoria cercata e conquistata con cuore e grinta che regala un finale di stagione con il sorriso
alle rossobianche che chiudono così al 6° posto la loro prima fantastica stagione in Serie A