29/05/2024

28a giornata – 14 maggio 2023

TAVAGNACCO, 14 MAGGIO 2023 – Il Brescia Calcio Femminile esce sconfitto dalla trasferta di Tavagnacco nella 28a e terzultima giornata del campionato di Serie B. Sul campo appesantito dalla incessante pioggia in Friuli, le Leonesse cedono per 1-0 a causa di un calcio di rigore realizzato nel finale di partita da Diaz Ferrer.

LA GARA – Mister Seleman opera due cambi rispetto alla vittoria di sette giorni fa contro il Trani: spazio dal primo minuto per Angoli e Farina al posto di Bortolin e Cristina Merli. In porta c’è Ferrari; difesa con Viscardi, Galbiati e Ripamonti; centrocampo con Angoli, Ghisi, Farina, Bianchi e Hjohlman; attacco con Lonati e Pasquali. Arbitra Frazza di Schio. La forte pioggia e il campo pesante impediscono ad entrambe le squadre di fraseggiare, quindi sono frequenti gli errori e i contrasti. La prima emozione arriva al 15′ col traversone a mezza altezza di Lonati per Pasquali, ma il pallone attraversa tutta l’area di rigore senza che nessuna leonessa intervenga. Al 26′ triangolo fra Farina e Pasquali che si chiude con Farina che calcia di prima intenzione dall’interno dell’area ma colpisce male e il pallone esce. Al 33′ occasione Tavagnacco con il tiro-cross di Maroni: Ferrari si salva in corner. Due minuti dopo Brescia pericoloso con Ghisi pescata in area da Hjohlman: la centrocampista si allunga il pallone col controllo e favorisce l’uscita bassa di Sattolo. Al 45′ occasione Brescia: Farina calcia dal limite, Sattolo non trattiene ma si salva sull’accorrente Hjohlman deviando in corner.
Nella ripresa è Pasquali al 17′ ad avere la palla buona, ma da buona posizione dopo aver raccolto un pallone vagante in area non trova lo specchio della porta. Al 24′ ancora Brescia vicino al gol con Galbiati di testa da corner: palla a lato. Al 34′ l’episodio che decide la gara: tocco di mano di Bianchi su tentativo ravvicinato di Guizzo e calcio di rigore realizzato da Diaz Ferrer che spiazza Ferrari. Nel finale il Brescia spinge per cercare il pari ma al 48′ occasione per le padrone di casa con Guizzo che vince un contrasto in area e da ottima posizione spara alto.
Finisce così, con le biancoblù che domenica prossima riceveranno la Ternana per l’ultima in casa della stagione.

LE INTERVISTE – C’è rammarico nelle parole di mister Ashraf Seleman: «E’ un anno così, nel quale va tutto storto. Oggi il nostro portiere non ha praticamente subito un tiro in porta e usciamo dal campo sconfitti. Abbiamo avuto quattro occasioni per fare gol e non le abbiamo concretizzate, loro hanno avuto questo rigore un po’ dubbio e l’hanno trasformato. Dispiace perché le ragazze hanno dato tutto, non meritavamo di perdere». E’ mancata un po’ di lucidità e brillantezza nel finale, anche dovuto probabilmente al campo pesante e al meteo inclemente: «Difficile chiedere di più, poi stiamo senza attaccanti di ruolo in panchina, nel finale abbiamo messo Brayda che è una centrocampista e Pedrini che è un esterno, quindi si fa fatica a cercare i movimenti degli attaccanti. Dispiace, perché la partita l’abbiamo fatta noi e anche dopo il gol abbiamo reagito bene». Ora l’ultima in casa con la Ternana: «Ora cercheremo di recuperare qualcuna, per finire bene in casa davanti ai nostri tifosi che anche oggi erano qui al nostro seguito. Vogliamo fare una grande partita sia per noi che per loro».
«Non meritavamo di perdere perché abbiamo dominato la partita – le impressioni di Chiara Ripamonti – nonostante il campo non ci abbia permesso di proporre il gioco che avremmo voluto. Abbiamo dato tutto, c’è mancata la concretezza che nel gioco è fondamentale e ci si è ritorta contro perché l’unica palla avuta dal Tavagnacco ci è costata la partita».
«Ringrazio il mister per la fiducia – il commento di Letizia Angoli, classe 2004, oggi titolare –  e le mie compagne per il supporto prima e durante la gara. Sono contenta per la mia prestazione anche se c’è sempre da migliorare, peccato chiaramente per il risultato perché indubbiamente non meritavamo finisse così. Abbiamo avuto le occasioni per segnare ma non siamo riuscite a buttarla dentro».

IL TABELLINO

Tavagnacco – Brescia 1 – 0

Tavagnacco Sattolo, Rosolen, Taleb, Donda, Iacuzzi (12′ st Guizzo), Diaz Ferrer, Demaio, Maroni, Novelli Sara (33′ st Poli), Magni, Licco (33′ st Morleo). (Marchetti, Novelli Giada, Andreoli, Dieude, De Matteis, Illina). Allenatore Campi
Brescia Ferrari, Viscardi, Galbiati, Ripamonti, Angoli (12′ st Bortolin), Farina (12′ st Merli Cristina), Bianchi (41′ st Panza), Ghisi, Hjohlman, Lonati (12′ st Brayda), Pasquali (29′ st Pedrini). (Lugli, Perin, Lumina, Magri). Allenatore Seleman
Arbitro Anna Frazza (Schio)
Assistente 1 Enrico Rossetto (Schio)
Assistente 2 Marco Fontana (Schio)
Reti st 35′ Diaz Ferrer (rigore)
Ammonite Ghisi, Morleo
Note Stadio Comunale di Tavagnacco (UD). Calci d’angolo 1-5. Recupero pt 1′, st 5′.

Calcioinrosa.it è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Arezzo al n. 5 del 08/08/2018
Copyright © Calcioinrosa 2005 - 2021  | Impostazioni tracciamento  |  Privacy Policy  |  Cookie Policy  |  Contatti  |  Disclaimer