04/02/2023

Stop interno per il Bisceglie contro il Pelletterie

Sotto di due reti le neroazzurre provano a riprendere la gara senza fortuna

Davanti ad un bivio per decidere quale strada prendere, il Bisceglie Femminile imbocca il percorso sbagliato, quello che porta le neroazzurre indietro di due settimane alla luce della sconfitta maturata ieri sera al PalaDolmen contro il Pelletterie in occasione della sesta giornata del campionato di Serie A.

Ventura parte con Oselame tra i pali, capitan Nicoletti riferimento difensivo, poi Ion, Buzignani e Pereira. Partita vivace sin dalle prime battute e sbloccata nel parziale dopo meno di tre minuti da Carla Duco che sfrutta al meglio un assist in parallela di Kalè superando con un tocco morbido Oselame. Bisceglie che sfiora il pari con il passaggio filtrante di Pereira sul quale Nicoletti fa velo mettendo alla prova i riflessi di Giovannini. Le padrone di casa costringono le avversarie a rintanarsi nella prima metà campo e sul tentativo di Vanessa ci vuole ancora un ottimo disimpegno di Giovannini che si distende sulla sua sinistra deviando il pallone in angolo. L’iberica ci prova nuovamente qualche minuto dopo, ma l’estremo toscano risponde nuovamente presente. Con il passare dei minuti Nicoletti e compagne non trovano lo sbocco offensivo, dimostrato qualche incertezza in fase di impostazione con numerosi errori non forzati. Nella seconda parte di primo tempo è Vicky ad involarsi sulla destra e provare la via del gol con un bel diagonale deviato nuovamente da Giovannini. Quando poi Matjievic serve centralmente Pereira l’1-1 sembra cosa fatta, ma l’esterno della brasiliana dal limite dell’area di rigore termina incredibilmente fuori di poco. L’assedio continua e pochi minuti dopo è Buzignani ad andare vicinissima al pari, palla che lambisce il palo e va fuori alla destra dell’estremo ospite. Pelletterie che si rifà vivo in attacco nuovamente con Kalè che scarica per Duco il cui tiro termina a lato. Ancora Pereira e Duco nell’arco di pochissimi secondi vanno vicine al gol, risultato che però non varia.

La ripresa parte con il Bisceglie riversato completamente nella metà campo toscana nel tentativo di recuperare una gara che almeno ai punti avrebbe meritato di pareggiare. Giovannini anticipa Pereira su imbucata dalla sinistra. Pelletterie che come un cobra colpisce in maniera letale anche in avvio di ripesa con la progressione di Kalè, migliore in campo, che scarica centralmente per Maione che non può far altro che depositare la palla in rete per lo 0-2 ospite. Momento difficile per le padrone di casa che Perez Pereira per poco non sfrutta a dovere, brava Oselame nel doppio intervento. Pereira ci prova con un potente diagonale dalla destra, Giovannini alza sopra la traversa. Kalè poi si mette in proprio e con una azione tipica da pivot si gira al limite dell’area, ma non trova lo specchio della porta. Bisceglie vicinissimo al pari: punizione di Ion per Buzignani che stampa sulla traversa il suo tentativo. Dalla distanza ci prova Vanessa, ma Giovannini dice ancora di no alla spagnola. Ventura nel finale inserisce Nicoletti quinta di movimento, ma in gol ci va il Pelletterie che riparte con Maione che a porta sguarnita serve a Duco la palla del 3-1 e doppietta personale per l’argentina. Gara che non offre altri spunti se non quelli di riflessione in casa Bisceglie per una opportunità di muovere ulteriormente la classifica svanita al cospetto di un ottimo Pelletterie.

BISCEGLIE-PELLETTERIE 1-3 (0-1 p.t.)
BISCEGLIE: Oselame, Nicoletti, Ion, Pereira, Buzignani, Gariuolo, Ibanez, Marino, Matijevic, Soldano, Jimenez, Bonci. All. Ventura
PELLETTERIE: Giovannini, Perez, Kalè, Pasos, Duco, Nicita, Biagiotti, Maione, Balleri, Iaquinandi, D’Amato, Pucci. All. Zudetich
MARCATRICI: 2’48” p.t. Duco (P), 2’30” s.t. Maione (P), 7’04” Matijevic (B), 19’32” Duco (P)
AMMONITE: Duco (P)
ARBITRI: Salvatore Minichini (Ercolano), Nicola Maria Manzione (Salerno) CRONO: Antonio Valentini (Bari)

GIANLUCA VALENTE
Ufficio Stampa Bisceglie Femminile

Calcioinrosa.it è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Arezzo al n. 5 del 08/08/2018
Copyright © Calcioinrosa 2005 - 2021  | Impostazioni tracciamento  |  Privacy Policy  |  Cookie Policy  |  Contatti  |  Disclaimer