14/06/2024

Sportland femminile intervista Priscila

Nella seconda di ritorno la Sportland Milano è stata sconfitta 2-1 dal Duomo Chieri, scivolando così dal quinto al sesto posto e  perdendo pure l’imbattibilità casalinga che durava dal 7 ottobre. Ora le milanesi domenica 3 febbraio sono attese nella terza di ritorno dalla trasferta veronese sul campo dell’Audace, terza in classifica in coabitazione con l’Union Fenice.

Che gara è stata sabato scorso contro il Duomo Chieri?

“E’ stata una partita equilibrata, decisa dagli episodi- afferma la brasiliana Priscila Faria De Oliveira, che ha firmato l’inutile 1-1 – purtroppo abbiamo creato poco, siamo state confusionarie a tratti e non abbiamo concretizzato le occasioni costruite. E’ stata una sconfitta dovuta a mio avviso all’approccio mentale sbagliato, perché in partite così equilibrate la differenza la fa la concentrazione  e l’attenzione individuale e purtroppo i due gol che abbiamo preso sono stati due nostri grossi errori.”

Qual è ora il vostro obiettivo?

“Finora abbiamo fatto molto bene, oltre le aspettative di inizio stagione, quando si puntava alla salvezza. Ora per noi è fondamentale acquisire più esperienza possibile per i prossimi campionati.”

Come affronterete l’Audace?

“Come le altre gare, dobbiamo giocare partita per partita, senza pensare alla classifica. Dopo la sconfitta di sabato scorso mi aspetto il riscatto e ancora più grinta e voglia di fare meglio.”

 

Calcioinrosa.it è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Arezzo al n. 5 del 08/08/2018
Copyright © Calcioinrosa 2005 - 2021  | Impostazioni tracciamento  |  Privacy Policy  |  Cookie Policy  |  Contatti  |  Disclaimer