19/06/2024

Sofia Vieira carica la Kick Off: “Vogliamo questa finale”

E’ il segno “X” quello più inflazionato nelle gare al cardiopalma tra Kick Off e Montesilvano. Anche quella di Gorgonzola, infatti, la prima della doppia sfida per determinare la finalista, si è chiusa senza vincitori nè vinti (1-1) e tutto sommato per Sofia Vieira è stato il risultato più giusto.

“Siamo due squadre che tendono ad annullarsi, per questo sembra che non sappiamo far altro che pareggiare – scherza la portoghese, prima di tornare sull’analisi tecnica del match. – Nonostante le tante occasioni da un parte e dall’altra, ci sono stati pochi gol ed è stato così anche nelle precedenti sfide: abbiamo difficoltà reciproca a segnarci, ma si deve dire che anche i portieri sono stati molto bravi”.

Ma se la prima è stata “indolore”, gara 2 in programma domani a Chieti alle ore 20 dovrà obbligatoriamente assegnare una poltrona per due: quella per l’ultimo atto per lo Scudetto.

“Da parte nostra c’è tanta voglia di vincere e portare questa stagione al massimo. Abbiamo fatto sforzi enormi, le energie sono al limite, il desiderio di arrivare fino in fondo però è più forte di tutto il resto. La chiave del match? Loro hanno una difesa più fisica rispetto alla nostra, noi abbiamo più soluzioni in attacco: in casa loro sarà ancora più dura, ma ce la metteremo tutta”.

Se tutto dovesse andare come Vieira spera, questa sarebbe la quarta finale finale raggiunta in 12 mesi.

“Ricordo una stagione così bella agli inizi della mia carriera nel Benfica: vincemmo la Coppa Iberica, mi tolsi parecchie soddisfazioni e poi andai in Spagna. Adesso che di anni ne ho 31, posso dirlo di nuovo: è stata un’annata fantastica a livello personale e spero di chiuderla il più tardi possibile”.

 

Ufficio Stampa

 

Calcioinrosa.it è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Arezzo al n. 5 del 08/08/2018
Copyright © Calcioinrosa 2005 - 2021  | Impostazioni tracciamento  |  Privacy Policy  |  Cookie Policy  |  Contatti  |  Disclaimer