25/06/2024

Serie C, l’Oristano presenta opposizione, la gara con la Riozzese non s’ha da fare

Il Dipartimento calcio femminile, Lnd, con comunicato ufficiale n. 51 del 7/2/2019 ha reso noto la volontà da parte dell’Atletico Oristano di proporre richiesta di opposizione avverso il giudizio della Corte di Appello Federale della FIGC che aveva accolto il ricorso presentato dall’Asd Riozzese avverso la partita persa a tavolino con la squadra sarda con annesso punto di penalizzazione inerente la mancata disputa della gara del 16/12/2018, decretandone la relativa disputa in data 13/2.

In virtù del suddetto provvedimento la prevista gara non sarà pertanto al momento disputata e sarà quindi necessario che il Collegio di Garanzia del CONI si esprima in maniera definitiva sull’annosa vicenda, precisando che in tale grado di giudizio non si entrerà nel merito di quello che è stato deciso ma ci si limiterà a verificare che la sentenza emessa non abbia avuto difformità rispetto all’ordinamento sportivo.

La società rosanero interpellata sulla vicenda non commenta l’accaduto, limitandosi a precisare che pur essendo l’opposizione un atto previsto dall’ordinamento sportivo si rimane fiduciosi sull’esito finale del giudizio.

Dal canto nostro, volendo rimanere neutrali ed obiettivi in merito alla vicenda, pur riconoscendo il sacrosanto diritto di ogni società a proporre opposizione, resta da sottolineare quanto sia alquanto difficile e singolare capire le motivazioni che possano aver spinto una squadra come l’Oristano, già retrocessa di categoria ed ultima in classifica con 0 punti a proporre ricorso avverso l’esito di una gara ininfluente per la loro stagione, in un match che riveste valore ed importanza solo per gli avversari, in aperta lotta per la vittoria del girone.

Calcioinrosa.it è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Arezzo al n. 5 del 08/08/2018
Copyright © Calcioinrosa 2005 - 2021  | Impostazioni tracciamento  |  Privacy Policy  |  Cookie Policy  |  Contatti  |  Disclaimer