SHARE

Serie C – Settima giornata

Sant’Egidio Femminile 0

Salento Women Soccer 1

Sant’Egidio Femminile: Pascale, Crafa, Paolillo, Calandro, Severino, Orlando, Sabatino, D’Arco, Cuomo, Olivieri, Di Martino. In panchina: Scalogna, Mancusi, Sicignano, Avitabile, Sorrentino, Mazza, Rizzo, Masi, Coccia. Allenatrice Valentina De Risi.

Salento Women Soccer: Mariano; Guido, Felline, Cucurachi, Costadura; Sozzo (11′ st Coluccia), Pinto (40′ st Viva), Munoz, Cazzato; D’Amico, Bruno (21′ st Durante). In panchina: Errico, Vitti, Aprile, Ouacif, Alfieri, Lazoi. Allenatrice Vera Indino.

Arbitro: Silvestri di Roma.

Marcatrici: nel st 24′ D’Amico su rigore (Sws).

Non si ferma più la Salento Women Soccer che espugna il campo del Sant’Egidio femminile, nel Salernitano, e approfittando della sconfitta della capolista Grifone Gialloverde si porta a due punti dalla vetta della classifica. Un sogno per le giallorosse il cui obiettivo stagionale è la permanenza nel campionato di serie C.

A decidere la contesa sul fondo in terra battuta dell’Antonio Spirito di Sant’Egidio del Monte Albino è stata capitan Serena D’Amico. La numero 7 giallorossa ha trasformato un calcio di rigore assegnato dall’arbitro Silvestri di Aprilia per un intervento falloso in area sulla stessa D’Amico: pallone da una parte e portiere dall’altra. Per la D’Amico è il gol numero 14 in campionato che le consente di restare al comando della classifica marcatrici con Bassano della Ludos Palermo e con Tammik del Napoli.

“Ci teniamo stretti i tre punti conquistati con grande sacrificio su un campo sul quale è impossibile giocare giocare a calcio – sottolinea l’allenatrice delle giallorosse, Vera Indino -. Penso anche alle ragazze del Sant’Egidio che fanno miracoli per giocare tutte le partite casalinghe su quel terreno di gioco. Anzi, colgo l’occasione per ringraziare la dirigenza per l’ottima accoglienza che ci è stata riservata. Della partita si può dire ben poco perché di fatto non c’è stata, noi siamo state brave a sfruttare l’episodio del rigore per farla nostra. Magari avremmo potuto fare qualcosa in più ma alle ragazze non posso rimproverare nulla. Il secondo posto? Ripeto, il nostro obiettivo è la salvezza e direi che siamo sulla strada giusta. Non ci poniamo limiti, continuiamo a vivere alla giornata”. Ora il campionato si ferma per una domenica ma non si ferma la Salento Women Soccer: sabato 8 dicembre capitan D’Amico e compagne saranno impegnate a Chieti nella sfida a eliminazione diretta per l’accesso ai quarti di finale di Coppa Italia.

Risultati (sesta giornata) – Aprilia-Vapa Napoli 4-2; Apulia Trani-Potenza (8 dicembre); Ludos Palermo-Grifone Gialloverde 2-1; Napoli femminile-Pescara 4-0; New Team-Chieti 1-1; Sant’Egidio Salerno-Salento Women Soccer 0-1.

Classifica: Grifone Gialloverde, Napoli femminile 18 punti; Salento Women Soccer 16; Ludos Palermo 15; Pescara, Sant’Egidio 11; Apulia Trani, Vapa Napoli 6; New Team Cs, Chieti, Aprilia 4; Potenza 0.

Prossimo turno (ottava giornata – 16 dicembre): Chieti-Ludos; Grifone Gialloverde-Napoli femminile; Pescara-Aprilia, Potenza-Sant’Egidio; Salento Women Soccer-New Team San Marco Argentano; Vapa Napoli-Apulia Trani.