SHARE

Trasferta in Campania per la Ludos che domenica (fischio d’inizio alle ore 14,30), nella seconda giornata del Campionato nazionale di serie C, affronterà il S. Egidio Femminile. Entrambe le squadre hanno esordito in campionato con una larga vittoria. Infatti le palermitane hanno battuto tra le mura amiche l’Apulia Trani con un netto 8-0. Le salernitane, invece, hanno rifilato un poker a domicilio alla New Team S. Marco Argentano. Le due formazioni si sono già incrociate lo scorso 9 settembre nella prima giornata del triangolare valido per il primo turno della Coppa Italia di serie C. In quella occasione le ragazze allenate da Antonella Licciardi espugnarono lo stadio “A. Spirito” di S. Egidio del Monte Albino con il punteggio di 5-2 in virtù delle reti messe a segno da Dragotto (tripletta), Buttacavoli e Bassano. Per questa trasferta, però, la Ludos dovrà fare a meno della sua bomber Chiara Dragotto (per lei già 8 gol in Coppa Italia e 3 in campionato), ferma ai box a causa di un infortunio. Il tecnico in seconda Graziella Buttaccio presenta il match: “Conosciamo bene le nostre avversarie avendole già affrontate circa un mese e mezzo fa e quindi riteniamo che siano alla nostra portata. Sappiamo che Giulia Olivieri del S. Egidio Femminile è un ottimo elemento e su di lei dovremo prestare sempre la massima attenzione. Comunque abbiamo preparato bene la partita e le nostre giocatrici sanno quello che devono fare in campo.”.

 

Ufficio Stampa Ludos