SHARE
Regina Baresi of Inter competes for the ball with of Milan during the Women Serie A match between AC Milan and FC Internazionale at Campo Sportivo F. Chinetti on February 2, 2020 in Monza, Italy.

Nei posticipi della 14° giornata di Serie A il Milan si aggiudica il derby con l’Inter e la Roma grazie a Thomas batte l’Empoli.

 

Dopo l’impresa di ieri della Florentia che ha fermato al palo la Juventus di mister Guarino e la vittoria di misura della Fiorentina in casa del Tavagnacco, Milan e Roma erano chiamate alla vittoria per restare in corsa e cosi è stato.

Il Milan di mister Ganz che arriva da tre vittorie consecutive ha messo a segno la quarta vittoria di fila. Dopo aver battuto Roma, Pink Bari e Orobica Giacinti e compagne hanno avuto per la terza volta, in questa stagione, le cugine dell’Inter. Primo tempo che si è chiuso sul punteggio di 0-0. Nella ripresa le rossonere ingranano, ma è l’Inter a passare in vantaggio con Eva Bartonova al 51’.

A questo punto Ganz toglie Rebic e inserisce la recuperante Salvatori Rinaldi per dar ancora più peso all’attacco formato da Giacinti e BjorgThorvaldsdottir. Le rossonere trovano il gol del pari al 68’ con BjorgThorvaldsdottir e al 78’ è capitan Giacinti a chiudere i giochi con il gol vittoria che fa esplodere i tifosi rossoneri arrivati al Brianteo e si fa perdonare per il rigore sbagliato qualche minuto prima. Grazie alla vittoria odierna il Milan continua il braccetto al secondo posto con la Fiorentina e in attesa degli scontri diretti, con le viola e la capolista, si porta a meno 6 dal primo posto.

Vittoria anche per la Roma di mister Bavagnoli che batte un buon Empoli, il quale alcune settimane fa ha fermato il Milan. Le giallorosse vanno al riposo con il gol, allo scadere, di Thomas. La ripresa si apre con un forcing delle toscane che acciuffano il pari al 66’ con Varriale, ma è ancora la francese Thomas ad andare a segno al 88’ e a regalare di fatto i tre punti alla Roma.

Capitan Bartoli e compagne consolidano il terzo posto e restano a meno 4 dal duo Fiorentina-Milan.

Classifica clicca qui.