SHARE

Un buon primo tempo per le leonesse che non riescono a concretizzare la mole di lavoro espressa. Le ottime conclusioni da fuori di Cimatti e Filippi mettono in apprensione la difesa dell’Orobica, ma senza esito.
Nel secondo tempo l’Orobica prende campo, ma nel momento migliore rossoblù segna al 14’ st il Ravenna con Cimatti che, dopo un’ottima ripartenza, trova uno splendido pallonetto su Nardi. La reazione Orobica è immediata ma rischia su due conclusioni di Capucci e Filippi, ben raccolte da Nardi. Orobica cerca il pareggio e con le due nuove entrate Lazzari e Jaleca, mette in apprensione le giallorosse, con Copetti che nega la gioia del goal con una gran parata Foti. Al 27’ st l’Orobica arriva al pareggio con Zigic.

Le padrone di casa schiacciano sull’acceleratore e alzano il baricentro della Squadra, trovando la via della porta ben quattro volte in pochi minuti.

Nonostante l’espulsione di Barbaresi al 39’ del st il Ravenna non molla. 

1-1 a fine gara, risultato giusto. Un altro pareggio per il Ravenna. Un’altra trasferta. Un altro buon punto.

Prossima gara in trasferta a Roma. Ennesima gara molto difficile.

OROBICA CALCIO BERGAMO

Nardi, Magni, Salvi, Hilaj, Visani, Poeta, De Vecchis (41’ Kalasic), Foti, Zigic, Asta (8’ Lazzari), Mandelli (15’ Pereira)

A disposizione: Trevaini, Crippa, Galli, Caccamo, Bertazzoli, Cortesi

All. Marianna Marini

RAVENNA WOMEN F.C.

Copetti, Crespi, Greppi, Costa, Capucci, Barbaresi, Morucci (18’ Ligi), Filippi, Picchi, Marengoni (38’ Burbassi), Cimatti (24’ Benedetti)

A disposizione: Nicola, Omokaro, Jaszczyszyn, Melis, Giovagnoli, Raggi

All. Alessandro Recenti

Arbitro: Bortolussi di Nichelino

Assistenti: Di Meo di Nichelino, Russo di Nichelino

Ammonite: Poeta (O), Crespi (R), Barbaresi (R)

Espulsa: Barbaresi (R)

Ufficio Stampa
Ravenna Women FC SSD a RL