30/05/2023

Sassuolo, Sofieke Jansen : “Il calcio italiano mi sta aiutando molto nella crescita sportiva, tecnica e mentale”

Centrocampista avanzata molto duttile e prestante fisicamente, sfrutta al meglio la sua statura nella corsa e nella potenza.

Dopo aver militato in Olanda nel GC&FC Olympia e nel Thorbecke Rotterdam è approdata in Italia nella Ternana c5 prima di trasferirsi in questa stagione nella massima serie di calcio ad undici in Emilia con la maglia neroverde.

Alla scoperta di Sofieke Jansen, classe 1999, giovane calciatrice di prospettiva, assistita dalla Fta Consulting del procuratore Luca Grippo, nuovo innesto della mediana del Sassuolo di mister Piovani con cui ha esordito in serie A nella sfida prestigiosa con la Juventus.

Ciao Sofieke, come è nata la tua passione per il calcio ?

La mia passione è nata sin da piccola, allorquando all’età di cinque anni i miei genitori mi hanno iscritto ad una squadra di calcio; da quel giorno è cresciuta di giorno in giorno la mia passione per il pallone, avendo la fortuna di essere appoggiata in questa scelta dalla mia famiglia.

Cosa ti ha spinto ad emigrare in Italia, dall’Olanda ?

I motivi che mi hanno spinto a venire in Italia sono stati principalmente due : il primo per studiare la lingua italiana e il secondo per il calcio italiano che mi ha sempre affascinato.

La tua scelta di trasferirti al Sassuolo

Sono approdata al Sassuolo perché oltre ad essere una squadra di massima categoria, sapevo avesse alle spalle una buona società di professionisti.

Le differenze tra calcio a cinque e calcio ad undici

Innanzitutto nel calcio a 5 ci sono tanti schemi di gioco che non mi hanno permesso di esprimermi al meglio delle mie possibilità, considerato che con la mia statura non sono tanto indicata nei piccoli campi; ad ogni modo, i due anni di esperienza trascorsi con la Ternana c5 mi sono serviti per migliorare la tecnica, in virtù della circostanza che ho avuto la fortuna di giocare con campionesse di alto livello. Ritornando a giocare nel calcio a 11, invece, mi sono ritrovata nel mio ambiente naturale, cosi da sfruttare al meglio le mie caratteristiche; il mio inserimento nella squadra è stato positivo, riuscendo a crescere in ogni aspetto, grazie all’apporto di tutti.

L’emozione del tuo esordio in serie A

Il mio esordio in Serie A mi ha dato molta emozione maggiormente per due motivi : il primo per aver messo piede in un campo di massimo livello con un grande pubblico, il secondo per aver affrontato una grande squadra come la Juventus con giocatrici di elevata importanza.


Un bilancio della stagione

Mi sento di essere migliorata sia tecnicamente che mentalmente, grazie anche all’apporto del gruppo che è stato prezioso in questa fase di maturazione.

I tuoi allenamenti ai tempi del Coronavirus 

In questi tempi del virus, la densità e la qualità degli allenamenti è pressoché uguale anche se non vengono svolti in un campo da calcio; eseguo delle schede di preparazione che mi vengono impartite dalla società, svolgendo delle sedute di gruppo in video conferenza con il nostro preparatore atletico.

La tutela della Fta Consulting procuratore Luca Gruppo

I vantaggi di essere assistita da un procuratore come Luca Grippo sono innumerevoli, visto che sono una ragazza straniera in un paese nuovo come l’Italia; gli sono grato perché mi sta dando un grande aiuto sia burocratico che morale in questa nuova fase della mia carriera.

Calcioinrosa.it è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Arezzo al n. 5 del 08/08/2018
Copyright © Calcioinrosa 2005 - 2021  | Impostazioni tracciamento  |  Privacy Policy  |  Cookie Policy  |  Contatti  |  Disclaimer