25/05/2022

14 Giornata – Recupero del 13 marzo 2022

Trasferta insidiosa per le ragazze di Fabio Melillo che dopo aver trionfato nel derby contro la Lazio, affrontano un’altra avversaria ostica, il Sassuolo che bene ha impressionato in questa stagione.

La Roma si schiera in campo con la seguente formazione: Merolla, Zannini, Battistini, Pacioni, Viesti, Massimino, Corelli, S. Testa, Tarantino, Ferrara, Petrara.

La squadra giallorossa parte subito all’attacco, vuole imporre i propri ritmi alla partita e al 10’ passa in vantaggio con Mariagrazia Petrara che controlla un rinvio sbagliato della difesa locale e da fuori area calcia verso la porta, superando l’estremo difensore neroverde per l’1-0.

Al 14’ calcio d’angolo battuto dalla stessa Petrara, tra le più attive in questo avvio di partita e inserimento al centro dell’area di Marika Massimino che realizza la rete del 2-0.

Non poteva iniziare meglio di così questa gara che vede la Roma padrona del campo, una squadra dominante che al 25’ si guadagna anche un calcio di rigore.  Alice Corelli va alla battuta e trasforma per il 3-0 giallorosso.

Il Sassuolo non riesce a ripartire perché le ragazze di Fabio Melillo stanno disputando una gara perfetta, attente in fase di chiusura, precise nei passaggi e nei movimenti senza palla prova a farsi vedere in una delle rare azioni offensive al 37’ ma è bravissima Merolla ad uscire e a bloccare il pallone.

Poco dopo, altra occasione giallorossa con Sofia Testa, la ragazza giallorossa è abile a smarcarsi e a presentarsi a tu per tu con il portiere, che compie un grande intervento ed evita la quarta capitolazione alla sua squadra.

All’ultimo minuto del primo tempo, altra grande azione della Roma con Giada Tarantino che serve Corelli, pronta la conclusione dell’attaccante ma il portiere con un grande intervento salva ancora una volta la propria porta.

Finisce così un primo tempo dominato dalla Roma che va al riposo sul risultato di 3-0.

Bella azione giallorossa al 50’ con Viesti che serve Petrara, affondo sulla fascia e cross al centro in direzione di Corelli che è bravissima ad inserirsi ma purtroppo, non riesce a trovare l’impatto con il pallone che attraversa tutto lo specchio della porta.

Un minuto dopo, la Roma recupera l’ennesimo pallone grazie ad una pressione alta, capovolgimento di fronte e conclusione dalla distanza di Petrara che termina di poco alta. 

Altra straordinaria azione tutta di prima delle ragazze di Fabio Melillo che al 53’ vanno ancora una volta vicine al gol. Alice Corelli recupera il pallone e lo serve a Testa, colpo di tacco ancora a servire l’attaccante giallorossa che lascia partire una conclusione che termina sopra la traversa.

Al 56’ Corelli al termine di una bella azione personale conquista un calcio d’angolo. Il pallone calciato dalla bandierina, viene respinto in qualche maniera dalla retroguardia locale, arriva tra i piedi di Mariagrazia Petrara che non ci pensa due volte e calcia verso la porta ma la conclusione termina a fondo campo.

Sostituzione nel Sassuolo, entrano Petrillo e Dona al posto di Spallanzani e Perelli.

Al 61’ Battistini dalla destra trova in profondità Sofia Testa che entra in area di rigore e sull’uscita del portiere, calcia in rete il pallone del meritato 4-0.

Al 64’ viene annullato un gol ad Alice Corelli che era riuscita in scivolata a recuperare un ottimo pallone e poi lo aveva scaraventato in rete; secondo l’arbitro però lo ha fatto commettendo fallo…

Sul capovolgimento di campo, conclusione pericolosa di Sciabica respinta molto bene da Merolla.

Prime sostituzioni in casa giallorossa, Fabio Melillo inserisce Pezzi e Bruni al posto di Viesti e Zannini.

La Roma continua a mantenere il pallino del gioco e va nuovamente vicina al gol al 72’ con una bella conclusione di Battistini che incrocia dal vertice dell’area ma è sfortunata perché il tiro termina fuori di poco. 

Al 78’ invenzione di Ferrara che dalla trequarti riesce a lanciare di precisione Pacioni, stop con il petto e conclusione da attaccante di razza che termina la sua corsa in rete per il 5-0 giallorosso. 

Altro cambio da parte di Fabio Melillo che in inserisce Emanuela Testa al posto di Sofia Testa.

Ancora pericolosa la Roma con Mariagrazia Petrara che imbecca Giada Tarantino al centro dell’area ma il portiere compie un vero e proprio miracolo e salva il Sassuolo.

È il momento delle sostituzioni; nel Sassuolo esce Aldini ed entra Bellamico mentre qualche istante dopo nella Roma escono Battistini e Petrara ed entrano Pizzuti e Montesi.

Primo errore in fase di uscita della retroguardia giallorossa con Mak che recupera e calcia verso la porta ma Merolla è attenta e blocca la conclusione senza grossi problemi.

Il direttore di gara concede 5’ di recupero e proprio all’ultimo affondo, arriva la rete di Giada Tarantino che riceve il pallone da Ferrara, smarca il portiere e deposita in porta per il definitivo 6-0. 

Dopo il pirotecnico 6-0 nel derby arriva un altro identico risultato a favore della Roma che dimostra ancora una volta di essere la squadra più forte del campionato.

Sassuolo: Di Nallo, Pellinghelli, Aldini, Sassi, Marchetti, Pede, Mak, Sciabica, Micheli, Spallanzani, Perselli. A disposizione: Passarella, Bratu, Bellamico, Petrillo, Buonamassa, Hoxhaj, Tonali, Rufolo, Dona. All.: Davide Balugani

As Roma: Merolla, Zannini, Battistini, Pacioni, Viesti, Massimino, Corelli, S.Testa, Tarantino, Ferrara, Petrara. A disposizione: Gilardi, Bruni, E. Testa, Pezzi, Martella, Stibel, Ridolfi, Pizzuti, Montesi. All.: Fabio Melillo

Calcioinrosa.it è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Arezzo al n. 5 del 08/08/2018
Copyright © Calcioinrosa 2005 - 2021  | Impostazioni tracciamento  |  Privacy Policy  |  Cookie Policy  |  Contatti  |  Disclaimer