SHARE

Nel recupero della quarta giornata di ritorno di Serie A il Sassuolo si impone a Reggio Emilia per 3-0 ai danni della Pink Bari raggiungendo quota 22 punti in classifica con le pugliesi costrette a restare ferme a quota 11, a cinque lunghezze dalla zona salvezza occupata dalle due squadre veronesi.

Al 12’ vantaggio neroverde con Claudia Ferrato che in area di rigore trafigge Aprile; un minuto più tardi, biancorosse vicine al pareggio con Vivirito che colpisce il palo; al 17’ sono le padrone di casa con Daleszczcyk ad andare vicine al raddoppio, colpendo in pieno la traversa; nella restante frazione di gioco le padrone di casa gestiscono il vantaggio, andando all’intervallo negli spogliatoi sul punteggio di 1-0; nella ripresa al 69’ arriva il secondo centro del Sassuolo con la neo entrata Cambiaghi che non sbaglia, siglando la rete del 2-0; nel finale di gara, in pieno recupero al 93’ arriva la terza e definitiva marcatura di Oliviero con la gara che si conclude sul risultato di 3-0 a favore delle emiliane.

SASSUOLO-PINK BARI 3-0

Marcatrici: 12’ Ferrato (S), 69’ Cambiaghi (S), 93′ Oliviero (S)

SASSUOLO: Thalmann, Pettenuzzo, Pondini, Iannella (67’ Cambiaghi), Dalesczcyk, Fishley, Orsi (83’ Oliviero), Tomaselli, Ferrato (92’ Bursi), McSorley, Lenzini

A disposizione: Tasselli, Bursi, Giatras, Brignoli, Tudisco

Allenatore: Gianpiero Piovani

PINK BARI: Aprile, Patterson, Marrone (74’ Petkova), Vivirito (65’ Pittaccio), Piro, Luijks, Oneill, Soro, Santoro, Lazaro, Novellino.

A disposizione: Balbi, Di Bari, Cangiano, Quazzico.

Allenatore: Roberto D’Ermilio

ARBITRO: Sig. Dario Duzel di Castelfranco Veneto

ASSISTENTI: Sig Giuseppe Lipari di Brescia e Sig. Alessandro Calefati di Saronno

Note: ammonite Vivirito, Piro