29/05/2024

Girone 2 – 20 Giornata 28 marzo 2022

Primavera Femminile, il poker alla Lazio tiene il Sassuolo in vetta al girone 2

Canale Sassuolo 28/03/2022  

Per il Sassuolo di positivo ci sono tre punti che spalancano la porta verso i playoff, lasciando la Lazio (attualmente quinta) a 16 lunghezze, anche se con una partita in meno. Ma contro le biancocelesti il Sassuolo Primavera Femminile, dopo aver sofferto in settimana anche contro il Palermo, rischia seriamente di fare harakiri: a Villalunga, avanti 3-0 e con una giocatrice in più per tutto il secondo tempo, le neroverdi arrivano a un passo dal subire un pareggio che avrebbe avuto del clamoroso, prima di mettere a segno il definitivo 4-2 nei minuti finali.

In avvio la partita è equilibrata, il Sassuolo prova ad affondare e viene fermato in un paio di occasioni in fuorigioco, ma le ospiti con veloci contropiede colgono spesso impreparata la difesa, probabilmente lasciata troppo sola da un centrocampo individualista e scollato. E infatti le due occasioni più nitide – ma non sfruttate – capitano sui piedi delle attaccanti laziali. Le padrone di casa non sono lineari, vanno a sprazzi e sono le individualità neroverdi a fare la differenza, come Chiara Micheli, che controlla al volo e, senza far cadere la palla, calcia infilando alle spalle dell’estremo difensore laziale. La sua rete sembra quella della tranquillità, dopo l’1-0 arrivato con un bel tiro di Sofia Di Benedetto e prima che Manuela Perselli in diagonale insacchi il 3-0. A pochi istanti dall’intervallo l’arbitro estrae il secondo cartellino giallo per l’attaccante Giorgia Zuzzi della Lazio, che dunque è costretta a giocare in dieci tutta la seconda frazione di gioco.

Al rientro in campo le ospiti dimostrano di crederci mentre la formazione di Balugani fatica a rispondere. Così le laziali, nonostante l’inferiorità numerica, stazionano sulla trequarti del Sassuolo e sfruttano uno scollamento fra i reparti delle neroverdi, evidentemente in confusione. Nel momento di mettere la gara in ghiaccio succede l’imprevedibile e il Sassuolo subisce due reti, la prima segnata da Aurora Pallante, entrata nella ripresa al posto di Nad’a Rossi, la seconda da un tiro di Giulia Lucarelli deviato da un difensore neroverde, che rimettono in discussione l’incontro. Nel finale la neoentrata Alessia Guglielmini, classe 2007, bagna l’esordio in Primavera con un bel gol che mette il sigillo sulla partita. I tre punti lanciano le neroverdi al comando insieme alla Roma, che però ha una partita da recuperare, ma in vista delle prossime partite l’obiettivo principale della formazione emiliana è ritrovare brillantezza per tutti i novanta minuti.

Le formazioni: 

U.C. Sassuolo: Di Nallo, Bellamico (Hoxhaj), Aldini (Buonamassa), Sassi S., Perselli (Tonali), Pede, Mak, Sciabica (Marchetti), Spallanzani, Micheli (Guglielmini), Di Benedetto.
A disposizione: Passarella, Bratu, Petrillo, Donà.

Allenatore: Davide Balugani

S.S. Lazio: Girvasi, Deangelis, Galassi, Comodi, Petrazzi (Perilli), Rossi (Pallante), Lucarelli, Iafrate, Zuzzi, Cesarini, Felici (Fabi).

A disposizione: Quinto, Cascioli, Borelli, Ciocca.

Allenatore: Michela De Angelis

Calcioinrosa.it è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Arezzo al n. 5 del 08/08/2018
Copyright © Calcioinrosa 2005 - 2021  | Impostazioni tracciamento  |  Privacy Policy  |  Cookie Policy  |  Contatti  |  Disclaimer