SHARE

Sassuolo – Florentia San Gimignano 3 – 0 (0 – 0)
Tabellino: 64’ Sabatino, 78’ Pugnali, 80’ Pondini
Sassuolo: 1 Lemey, 2 Cutler, 3 Molin, 85 Filangeri, 13 Errico, 26 Dubcova M, 48 Dubcova K, 11
Monterubbiano (71’ Pondini), 71 Lenzini, 15 Pugnali (83’ Zanni), 9 Sabatino (85’ Ferrato)
A disposizione: 73 Lauria, 8 Jansen, 8 Pondini, 10 Zazzera, 17 Labate, 20 Orsi, 22 Ferrato, 24
Fracas, 28 Zanni
All. Gianpiero Piovani
Florentia San Gimignano: 64 Tampieri, 22 Rodella, 32 Dongus (C), 6 Ceci, 14 Bursi (58’ Nocchi), 2
Lipmann, 25 Vicchiarello, 8 Lotti (43’ Imprezzabile), 21 Re, 9 Martinovic, 44 Kelly
A disposizione: 16 Leoni, 5 Cosi, 10 Nocchi, 13 Roche S., 18 Hilaj, 27 Natali, 91 Imprezzabile, 93
Roche L.
All. Elisabetta Tona
Note: 92’ cartellino giallo Dubcova M.
Direttore di gara: sig. Di Francesco (Ostia Lido)
Primo Assistente: sig. Campanella (sez. Agrigento)
Secondo Assistente: sig. Cardinaletti (sez. Jesi)
Cade la Florentia a Sassuolo, le padrone di casa giocano meglio per tutti i 90 minuti e nella ripresa
dilagano grazie alle reti di Sabatino, Pugnali e Pondini. Si ferma così la striscia positiva delle
neroverdi dopo 5 risultati utili consecutivi e vengono raggiunte in classifica proprio dal Sassuolo.
Primo tempo sottotono per la Florentia San Gimignano che parte con il 4-3-1-2, fascia di capitano
sul braccio di Dongus che si schiera a centrocampo con Lotti, Vicchiarello e Re.
La prima azione è delle padrone di casa al 3’, Sabatino si libera bene in area e colpisce col destro,
brava Tampieri a intervenire. Al 10’ si supera ancora Tampieri sul tiro di Monterubbiano che
d’istinto para il colpo ravvicinato della numero 11 neroverde. Prima azione della Florentia al 13’,
Kelly scarica il destro ma il pallone finisce alto. Più Sassuolo che Florentia, al 30’ l’azione più
clamorosa del primo tempo: colpo di testa di Sabatino, Tampieri si supera deviando in corner, la
palla rimbalza sulla linea e la Florentia si salva. Sul finale l’occasione più nitida per le ospiti: cross
di Imprezzabile, subentrata a Lotti uscita per infortunio, Kelly si libera bene in mezzo all’area, ma il
colpo di testa non inquadra lo specchio e le squadre tornano negli spogliatoi.
Nella ripresa parte nuovamente forte il Sassuolo con Pugnali che prova a impegnare Tampieri, ma
il tiro è debole. Al 51’ le padrone di casa colgono un palo con Micaela Dubcova, ancora una volta
decisivo l’intervento di Tampieri, miracolosa anche pochi minuti dopo su Pugnali. L’estremo
difensore della Florentia San Gimignano capitola però al 64’: errore in retropassaggio di
Vicchiarello, Sabatino si avventa sul pallone supera Tampieri, incolpevole e sigla il vantaggio.
Prova ad alzare la testa la Florentia con Imprezzabile che in due occasioni impegna la difesa di
casa. Nel momento migliore delle neroverdi però ancora un errore in disimpegno, Pugnali scatta
sul filo del fuorigioco e buca la porta per la seconda volta al 78’. Non passano nemmeno due
minuti e il Sassuolo si porta sul 3 a 0 con il goal di Pondini, brava a ribattere in rete il pallone finito
sul palo dopo il tiro di Pugnali.
Ancora occasioni per le padrone di casa, Tampieri, migliore in campo nonostante i 3 goal, fa buona
guardia e a tempo scaduto arriva il calcio di rigore per la Florentia San Gimignano, sul dischetto
ancora Kelly che sbaglia e chiude una giornata sfortunata.
Brutta battuta di arresto in trasferta per la Florentia San Gimignano che potrà però riscattarsi
mercoledì a Bergamo in Coppa Italia contro l’Orobica e sabato prossimo in casa, a San Gimignano,
contro il Tavagnacco.

 

Federico Oggioni

Responsabile Comunicazione