SHARE

Siena Women’s San Miniato, due su due in campionato
Mascilli, Solazzo e Bruci stendono la Pistoiese
Secondo successo in altrettante partite per le ragazze del Siena Women’s San Miniato, che
nell’esordio casalingo superano per 3-1 la forte Pistoiese, una delle squadre più attrezzate nella
rincorsa verso i piani alti della classifica.
Una gara certo non facile quella di domenica, in cui è proprio la formazione ospite a costruire la
prima nitida palla gol, con Menchetti che s’incunea in area, supera Mazzola ma, a porta sguarnita,
perde l’attimo per tirare, e a difesa nuovamente schierata manda il pallone a lato. Pronta è la
risposta del San Miniato, con l’imbeccata di Bruci per Mascilli, pallonetto a superare Italiano che è
però bravissima a deviare quel tanto che basta, palla sul fondo. E’ però il preludio del goal, che
arriva con una azione molto simile, stavolta è Pini ad illuminare per Mascilli, che sceglie a questo
giro il diagonale basso, imprendibile per Italiano. Passano alcuni minuti, e matura il raddoppio,
stavolta è Bruci ad aprire la difesa infilandosi nello spazio e superando l’estremo difensore
lucchese, che la atterra. Calcio di rigore per il San Miniato, che Solazzo con freddezza trasforma
all’angolino basso. Verso la mezz’ora si riaffaccia in avanti la Pistoiese con Pucci, punizione dai
trenta metri che si spegne insidiosamente non lontano dal sette della porta difesa da Mazzola. Al
35’, le ospiti rimangono in 10 per l’espulsione di Carradori, ma ciò nonostante in avvio di ripresa
riescono ad accorciare sugli sviluppi di un calcio d’angolo con Pucci. E’ una fase di sofferenza per
il San Miniato che, pochi minuti dopo, si salva su Brundo che, da ottima posizione, calcia addosso a
Mazzola. Le senesi dunque si ricompattano, e a metà ripresa possono usufruire di un altro calcio di
rigore, ma stavolta Mosconi si fa ipnotizzare da Italiano, e l’occasione sfuma. E’ solo questione di
minuti, al 68’ Toppi si libera con una magia del proprio diretto marcatore e serve un pallone d’oro al
centro per Bruci, destro secco in diagonale che non lascia scampo al portiere arancioblu, per la rete
del 3-1. Nei minuti che seguono non succede gran ché, il Siena Women’s San Miniato amministra
senza troppi patemi e conduce dunque in porto il successo che lo fa volare a punteggio pieno dopo
le prime due giornate di campionato.
“Abbiamo lanciato un segnale importante oggi” afferma mister Pacciani a fine gara, “ho un gruppo
meraviglioso e sono veramente felice di allenarlo!”
Settore Giovanile – Primo stop per Juniores, volano le Giovanissime
Nei giorni precedenti, sono inoltre scese in campo anche le squadre del giovanile.
Nulla da fare per le Juniores di Valentina Fambrini, sconfitte nettamente dal Perugia, una squadra di
altra categoria seriamente pretendente al successo finale. Vincono ancora invece le Giovanissime,
che a piegano il Rinascita Doccia cogliendo il terzo successo in quattro partite: dopo una partita di
grande pressione, nel finale le firme di Toppi e Di Laura consentono alle senesine di fare bottino
pieno, rilanciandosi verso le zone alte di classifica.
Mickey Balducci