SHARE

Non è andata come speravano le Juniores della San Marino Academy, la finalissima del loro primo Torneo di Arco che le ha messe a confronto con il quotato Napoli di Pasquale Illiano che ha fatto valere la prorompente fisicità della propria rosa, più esperta e a tratti più smaliziata nello sfruttare le situazioni di gioco venutesi a creare nel corso di una sfida aperta fino alla fine. Non un alibi, ma una voce statistica, l’anno di differenza nell’età media delle titolari: 17,27 le campane, 16,18 le sammarinesi.

 

Indiscussa protagonista della sfida è Maria Visco: la 16enne partenopea ha firmato la tripletta che ha permesso al Napoli di mettere le mani sul prestigioso Torneo di Arco che – a partire da quest’anno – ha aperto le porte alle formazioni Juniores. La prima occasione è sammarinese, il vantaggio però è tutto campano: Visco imprime al 20’ il primo marchio in una sfida che difficilmente dimenticherà. La stessa attaccante azzurra troverà la via del raddoppio al 44’, gelando la San Marino Academy che – prima di rientrare negli spogliatoi sotto 0-2 – costruisce una buona opportunità con Beccari, senza riuscire a ricucire lo svantaggio.

 

Cosa che riesce in avvio di ripresa ad Eleonora Cecchini, capace di freddare Repette dopo appena 87” del secondo tempo. Sono minuti, invece, quelli che sanciscono il termine di frazione e partita; gli stessi 87 che spingono la coppa a Napoli sulle ali di Maria Visco, nonostante un paio di opportunità per pareggiare che la San Marino Academy si era costruita su palla inattiva.

 

Tenterà di riscattare anche la delusione delle giovani compagne, la formazione di Alain Conte che domani è chiamata all’impresa in Umbria: le biancoazzurre – dopo la sconfitta interna del match di andata (1-2) – tornano ad incrociare il Perugia nei quarti di finale di Coppa Italia di Serie C, nella prima di tre sfide che potrebbero verosimilmente rappresentare il crocevia di una stagione intera. Nella due successive domeniche, infatti, Menin e compagne se la vedranno con Bologna e Perugia – una vota di più – per giocarsi gran parte delle proprie chance di chiudere il Girone C di Serie C esattamente dove si trovano adesso: in vetta.

 

Torneo di Arco, finale | Napoli – San Marino Academy 3-1

 

NAPOLI

Repetti, Amodio, Fantozzi (dal 90’+4’ Fummo), Casalino, Auriola, Catalano, El Bastali (dal 90’+1’ Maddaluno), Marotta (dal 90’+3’ Cozzolino), Girolamo (dall’87’ Beningaso), Visco, Moccia

A disposizione: Rolfini, Botta, Auriemma

Allenatore: Pasquale Illiano

 

SAN MARINO ACADEMY

  1. Zaghini, Ruggieri (dal 46’ Giuliani), Casali (dal 66’ Giannotti), Gennari (dall’83’ Grandoni), Paolini, A. Zaghini, Naghi (dal 51’ Saraga), Mariotti, Beccari, Cecchini, Sietchiping (dal 72’ Baldacci)

A disposizione: Giovanetti, Bedetti

Allenatore: Filippo Zaghini

 

Arbitro: Denise Perenzoni di Rovereto

Assistenti: Michele Mancabelli di Arco Riva e Michela Borz di Rovereto

Marcatori: 20’, 44’, 87’ Visco, 47’ Cecchini

Ammoniti: Amodio, El Bastali, Mariotti, Casali

 

FSGC | Ufficio Stampa

 

Le foto ed i progetti grafici reperibili sui canali di informazione e social network della FSGC sono liberamente utilizzabili, riconoscendo i diritti di immagine alla ©FSGC.