SHARE

Cresciuta sin dagli esordi nella società della San Marino Academy, sta disputando, sfoggiando egregie prestazioni, la sesta stagione consecutiva nelle fila della squadra biancoazzurra, dimostrando un costante livello di rendimento e di maturità.

Esempio di correttezza e lealtà in campo con interventi puliti, effettuati sempre nel rispetto del regolamento, è una pedina cardine per il gioco di squadra di Alain Conte.

Vetrina della giornata per il giovane difensore di prospettiva Nicole Micciarelli, classe 1999, numero 6 delle “titane”, colonna portante della retroguardia della squadra capolista del girone C della serie C con 17 presenze in campionato e 4 in Coppa Italia per un totale di 1552 minuti di gioco complessivamente disputati.

Ciao Nicole, una breve descrizione delle tue caratteristiche

Sono un difensore che fa della correttezza e dell’umiltà le sue prerogative peculiari, cerco di essere calma e paziente durante le gare trasmettendo tranquillità e serenità alle compagne di squadra, giocando in maniera pulita nel totale rispetto delle regole e degli avversari; gioco molto per la squadra, mi adopero per fare gruppo, gli addetti ai lavori mi reputano dotata di buoni piedi di gioco, prediligo inoltre le giocate d’anticipo.

Il tuo punto di riferimento come calciatore

Essendo milanista, il mio punto di riferimento nel mio ruolo è Conti, terzino rossonero abile nel crossare e anticipare gli avversari oltre che proporsi in fase offensiva, mentre in assoluto il mio idolo è il brasiliano Pato.

La tua carriera agonistica

Sono sei stagioni che milito nella San Marino Academy, ho partecipato inoltre a degli stage con la nazionale under 17 di Rita Guarino, attuale mister della Juventus.

Primo posto in campionato

Da agosto stiamo lavorando incessantemente per un unico obiettivo, daremo fino alla fine della stagione tutto il massimo di noi stesse per conquistarlo.

Tra le avversarie, come gioco mi ha impressionato molto la Sassari Torres, come solidità di squadra mi ha colpito invece il Pontedera che tra l’altro non siamo mai riusciti a battere in stagione tra campionato e coppa.

La Coppa Italia

Dispiace essere state eliminate in Coppa Italia dal Perugia dopo aver giocato due buoni incontri, ora non ci resta che concentrarsi sull’obiettivo principale della stagione, ossia il salto di categoria.

La migliore gara stagionale

La migliore gara in assoluto disputata in questo campionato sia a livello personale che di squadra è stato il pareggio ottenuto per 2-2 a Pontedera.

Un giudizio sull’ambiente a San Marino

Dopo sei lunghi anni mi sento parte integrante del gruppo e della società che ritengo una seconda famiglia; consiglierei a tutte le ragazze di venire a giocare a San Marino dove sicuramente troverebbero un ambiente serio, sano ed organizzato, sono anni che si lavora per migliorarsi, pian piano dovrebbero arrivare le soddisfazioni.

Pronostico per la prossima gara a Perugia

Anche se probabilmente il pareggio potrebbe andar bene puntiamo come sempre alla vittoria, quando scendiamo in campo ci poniamo sempre come obiettivo quello di conquistare i tre punti.

Foto fonte Fsgc