20/06/2024

San Marino Academy: in Sardegna per il pronto riscatto

Per la quinta giornata di campionato la parola d’ordine in casa San Marino Academy sarà “riscatto”. All’orizzonte, per le Titane, la trasferta in casa della blasonata Torres; si giocherà alle 14:30 al campo sportivo di Porto Torres. Il k.o. casalingo patito contro la Jesina è alle spalle e si guarda avanti con fiducia e la voglia di riprendere il buon cammino interrotto.

 

Alla vigilia dell’incontro in terra sarda abbiamo ascoltato l’allenatore Alain Conte.

 

Mister, cosa non ha funzionato contro la Jesina?

“Diamo intanto merito all’avversario, che ha disputato una partita quasi perfetta capitalizzando al massimo gli episodi chiave della gara grazie ad un atteggiamento molto determinato e un primo tempo di grande aggressività. Detto questo, sappiamo di aver disputato una prova sotto tono, nonostante la nostra volontà di inaugurare al meglio la nostra nuova “casa” (lo stadio di Acquaviva, ndr). Ma in settimana abbiamo analizzato a fondo la partita, partendo dal nostro approccio, e sono convinto che non ripeteremo più questi errori”.

 

Da dove ripartite e cosa ti aspetti dalla sfida con la Torres?

Ripartiamo proprio da Porto Torres. La nostra testa è già lì. Trasferta lunga, impegnativa sotto tanti punti di vista. Avremo di fronte una squadra con 8 scudetti e 7 coppe Italia in bacheca, sarà lo stimolo giusto per un pronto riscatto e una prestazione che mi auguro sia all’altezza del valore delle mie ragazze. Questa volta sono certo che non concederemo un tempo all’avversario, ma sapremo calarci immediatamente nella sfida. Perché, per vincere le partite, 45 minuti di buona applicazione non bastano. Mi aspetto di vedere negli occhi delle ragazze voglia, fame, determinazione e concentrazione massime per 95 minuti”.

 

Che idea ti sei fatto su questo girone C dopo quattro giornate?

“È un campionato assolutamente complicato, che può riservare qualche sorpresa. Ci sono campi dove vincere sarà difficile per tutti e formazioni che dopo un avvio sottotono hanno saputo calarsi nella competizione. Sarà la squadra a perdere meno punti in questi campi a giocarsi qualche chance in più per l’obiettivo finale. Ad oggi, stando a quello che dice la classifica, la principale avversaria da battere è il Grifo Perugia: squadra di tradizione e con ambizione. Ma il campionato è lungo e credo sarà complicato tutti. Noi daremo battaglia”.

 

Parlando della San Marino Academy, a che punto è il livello di crescita della squadra?

“Alle ragazze non posso rimproverare nulla. Mettono impegno e dedizione in ogni allenamento. Si tratta di un gruppo per 3/4 nuovo, che per di più si è ritrovato a lavorare con uno staff tecnico completamente rinnovato, allenatore incluso. Se penso che quella di domenica scorsa è stata la prima sconfitta tra campionato, Coppa Italia ed amichevoli, forse a luglio ci avrei messo la firma. Vedo nelle ragazze tanta voglia di crescere e di migliorare, e tante potenzialità proprie di atlete giovani che vogliono arrivare. Dobbiamo proseguire su questo percorso, sapendo che ci saranno delle difficoltà, ma con la consapevolezza che la strada intrapresa è quella giusta”.

 

Parlando di giovanili, sabato pomeriggio la formazione Juniores Under 19 cercherà di spezzare la striscia di sconfitte consecutive (due) che ha bruscamente interrotto il suo cammino dopo un avvio di stagione scintillante. Le ragazze biancoazzurre saranno di scena a Montecchio alle ore 17:30, e di fronte si troveranno il Sassuolo, formazione reduce da due larghe vittorie e che al momento, in classifica, vanta un punto in più rispetto alle giovani Titane.

 

Sempre nella giornata di sabato, ma alle 16:00, le Esordienti riceveranno a Faetano il Montescudo, mentre il giorno seguente le Giovanissime faranno visita all’Imolese, con fischio d’inizio programmato per le ore 11:00.

 

Si avvicina al termine, intanto, la Fase Autunnale del campionato Under 10. Mercoledì scorso le due formazioni della Juvenes-Dogana Femminile sono state impegnate nei match della sesta e penultima giornata. Avversari delle piccole campionesse biancorossoazzurre, i pari età del Faetano e del Murata Tre Penne 2.

 

E non è ancora tempo di vacanze nemmeno per quanto riguarda la categoria Under 8. Sabato mattina, alle 8:00, i più giovani e le più giovani interpreti del nostro calcio si ritroveranno come sempre a Dogana per il consueto raduno settimanale.

FSGC | Ufficio Stampa

Calcioinrosa.it è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Arezzo al n. 5 del 08/08/2018
Copyright © Calcioinrosa 2005 - 2021  | Impostazioni tracciamento  |  Privacy Policy  |  Cookie Policy  |  Contatti  |  Disclaimer