27/01/2023

14 Giornata – 5 febbraio 2022

Altra vittoria per il Sassuolo: il match contro la Sampdoria termina 3 a 1 per le neroverdi

Per la 14ma giornata di Serie A Timvision il Sassuolo, secondo in classifica a pari punti con la Roma incontra la Sampdoria reduce dalla pesante sconfitta fuori casa contro il Milan.

Inizia il match con il primo pallone giocato dal Sassuolo che passa in vantaggio già al 2′ con la rete di Bugeja. Verticalizzazione di Cantore per Clelland che serve in area di rigore Bugeja, tiro in diagonale e pallone in rete.

All’8′ grande occasione per la Sampdoria con Martinez che prova il pallonetto ma colpisce il palo alla sinistra di Lemey .

Cantore si guadagna un calcio di punizione al 13′ sul pallone va Clelland ma il suo tiro finisce sul fondo. 

Al 23′ altra occasione per la Sampdoria con la scatenata Martinez che questa volta, non riesce a controllare bene il pallone in area di rigore.

Al 25′ ci prova il Sassuolo con il tiro in area della solita Cantore che trova la pronta risposta da parte di Soggiu. 

Al 40′ il Sassuolo realizza il gol del raddoppio con Dubcova. Splendido cross dalla sinistra di Cantore che trova la numero 10 neroverdi che al volo batte l’incolpevole Soggiu. 

Dopo 3’ il Sassuolo mette a segno anche lo 0-3 con Cantore servita in area da Bugeja: la numero 11 controlla il pallone e senza farlo cadere, si gira e segna un meraviglioso gol, spedendo il pallone all’angolino basso.  

Nella ripresa, sostituzione nel Sassuolo, al 52′ fuori Philtjens, dentro Dongus.

Al 60′ cambio per la squadra di casa, esce Wagner ed entra Martinovic. 

Due minuti dopo, tripla sostituzione per il Sassuolo: escono Pondini, Bugeja e Filangeri, entrano Benoit, Cambiaghi e Brignoli.

Al 67′ la Sampdoria riesce a trovare il gol del 1-3 con Fallico che riceve palla tramite uno splendido cross in area di rigore di Rincon e da due passi, infila il pallone in rete.  

Al 75′ altro cambio per entrambe le squadre: nel Sassuolo fuori Clelland, dentro Pellinghelli, per la Sampdoria esce Tarenzi ed entra Battelani.

All’ 84′ cambio per la Sampdoria, fuori Rincon e dentro Helmvall.

All’85′ cartellino rosso per Benoit per doppia ammonizione a causa di un secondo intervento falloso, questa volta su Battelani. 

Nei 3’ di recupero, concessi dal direttore di gara la Sampdoria si rende pericolosa con Rizza che prova il tiro al volo ma il pallone impatta sul palo e le nega la gioia del gol.

Si conclude così il match che regala un’altra vittoria al Sassuolo che mantiene così il passo della Roma nella corsa per il secondo posto. Nella prossima giornata il Sassuolo affronterà il Milan, terzo in classifica a soli 3 punti dalla squadra di Piovani.

TABELLINO DEL MATCH

MARCATRICI: 3′ Bugeja, 40′ Dubcova, 43′ Cantore, 66′ Fallico.

SAMPDORIA (3-5-2): Soggiu; Auvinen, Spinelli, Rizza; Wagner (60′ Martinovic), Fallico, Rincon (84′Helmvall), Seghir, Giordano; Tarenzi (75′ Battelani), Martinez. A disposizione: Brunelli, Boglioni, Bargi, Bursi, Pisani, Novellino. Allenatore: Cincotta.

SASSUOLO (4-4-2): Lemey; Philtjens (52′ Dongus), Bugeja (62′ Cambiaghi), Filangeri (62′ Brignoli), Orsi; Pondini (62′ Benoit), Mihashi, Dubcova, Santoro; Cantore, Clelland (74′ Pellinghelli). A disposizione: Lauria, Parisi, Ferrato, Iriguchi. Allenatore: Piovani.

ARBITRO: Madonia di Palermo. Assistenti: De Angelis di Roma e Toce di Firenze. Quarto ufficiale: Leone di Avezzano.

AMMONITO: Cincotta. ESPULSA: Benoit.

Calcioinrosa.it è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Arezzo al n. 5 del 08/08/2018
Copyright © Calcioinrosa 2005 - 2021  | Impostazioni tracciamento  |  Privacy Policy  |  Cookie Policy  |  Contatti  |  Disclaimer