26/05/2024

ROYAL, PROFUMO DI SCUDETTO OSPITANDO LA TERNANA

Mazzocca: “Speriamo nel Prefetto e nel Presidente della Regione per il PalaSparti”

Sarebbe dovuta essere Lamezia Terme com’è naturale che fosse ad ospitare domani la Ternana vincitrice dello scudetto lo scorso giugno, ed invece come accade da ormai un anno Royal costretta ancora ad emigrare dopo Vibo e Pentone, stavolta nel cosentino, per giocare la sua gara ‘interna’ come da calendario. E sarà il Palasport ‘De Siena’ di Rogliano (ore 17.30) ad accendere i riflettori su Royal-Ternana, valida quale decima giornata del torneo di Serie A. “Avremmo voluto far godere questo spettacolo ai lametini nella sede naturale qual è il PalaSparti. Ma da quasi un anno – attacca il presidente Mazzocca – ciò ci viene negato! E’ assurdo che dopo dodici mesi non siano stati risolti i problemi, ormai solo burocratici c’è da ritenere, dopo aver completato i lavori. Confidiamo ora in sua Eccellenza il Prefetto Ferrandino di Catanzaro e nel presidente della Regione Calabria, Oliverio proprio in riunione nella giornata di oggi. Tutto ciò, purtroppo, ci ha causato gravi perdite di risorse economiche oltre che evidenti disagi per allenamenti e partite!”

 

Sul piano tecnico la scudettata Ternana, con 16 punti, è un po’ staccata dalla vetta. E proprio lunedì scorso ecco il rumoroso ribaltone in Umbria: al pluridecorato Shindler dimissionario è subentrato l’altrettanto vincente D’Orto, che porterà in dote tante altre campionesse. A cominciare da Lediane Marcolan nota come Tampa, ex Pescara e nazionale brasiliana con un ricco palmares di mondiali e trofei vinti. Squadra rifondata rispetto a quella vincente il tricolore dello scorso giugno,  tre le ‘superstiti’: capitan Neka, top di gran classe, Torelli e Trumino.

 

In casa-Royal morale su di giri dopo l’exploit di Fano: mister Carnuccio inizia a raccogliere i frutti del suo certosino lavoro, nonostante ancora qualche assenza, anche negli allenamenti fondamentali se si vuol compattare un gruppo in cerca di punti-salvezza. Ritornano in gruppo Fragola, Gatto e Rovito. Ci sarà ovviamente anche la brasiliana Kale, anche lei meritatamente inizia a raccogliere quanto seminato, due gol a Fano intanto. “A Lamezia – spiega Kale – mi sto adattando bene e ho trovato persone gentili. All’inizio è stata dura stare fuori, visto che potevo soltanto allenarmi ma non aiutare le mie compagne in campo.  Questo è un campionato molto equilibrato, con squadre e giocatori di alto livello. Sarà un torneo difficile per tutti. La Ternana? Sicuramente sarà una gara molto difficile contro l’attuale squadra campione d’Italia, ma non sarà impossibile trovare una vittoria. Dobbiamo avere concentrazione e determinazione. Ed ora che posso giocare voglio raggiungere la salvezza con la Royal”.

NUCARO. Prima della partita il presidente Nicola Mazzocca consegnerà una targa ricordo al presidente del Corigliano Calcio, Mauro Nucaro. Il gesto in segno di amicizia col presidente Nucaro da sempre nel mondo dello sport e lanciato con la sua squadra verso l’alta classifica del torneo di Eccellenza.

 

CONVOCATE: Cacciola, Fragola, Furno, Saraniti, Kale, Rovito, Di Piazza, De Sarro, Mauro, Giuffrida, Gatto. Non convocata la Nasso.

ARBITRI: Vincenzo Brischetto di Acireale e Salvatore Pagano di Catania. Crono: Francesco Saverio Mancuso di Vibo Valentia.

 

Lamezia Terme 30-11-2018                                                              Ufficio stampa

Rinaldo Critelli

 ROYAL TEAM LAMEZIA

 

 

Calcioinrosa.it è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Arezzo al n. 5 del 08/08/2018
Copyright © Calcioinrosa 2005 - 2021  | Impostazioni tracciamento  |  Privacy Policy  |  Cookie Policy  |  Contatti  |  Disclaimer