SHARE

Carnuccio: “Per noi buon banco di prova contro una squadra temibile”

 

Ritorna in trasferta dopo il doppio turno interno la Royal Team Lamezia. Ad Ariano Irpinio, per la 6/a giornata, la squadra di mister Carnuccio se la vedrà con il Futsal Irpinia. Quinta in classifica con 7 punti (-5 dalla Royal), la squadra campana è reduce dall’exploit a Grottaglie per 2-0. E però la Royal dovrà fare la sua partita, rispettando l’avversario ma consapevole dei propri mezzi che l’hanno portata, dopo il primo k.o. all’esordio, a ben 4 vittorie di fila. Riuscendo a superare tante difficoltà, migliorando intesa e sincronismi di gioco e mettendo in pratica ciò che si prova settimanalmente in allenamento. “Sarà una gara molto difficile – spiega mister Carnuccio – perché incontriamo una squadra molto attrezzata, che reputo sia a ridosso delle squadre favorite per la vittoria del campionato. Si tratta di un roster molto temibile, organizzato dotata di buone individualità e che sta attraversando un buon momento. Quindi per noi sarà un buon banco di prova per vedere se i progressi che abbiamo fatto nelle ultime settimane possono essere consolidati al cospetto di una squadra bene organizzata”.

Non ci sarà ancora Furno, che ha completato il secondo step di recupero e la prossima settimana si aggregherà alla squadra. Mentre Radu è ormai ristabilita.

Domani in Campania, all’insolito orario delle 18.00 per indisponibilità della struttura di gioco, bisognerà ripartire soprattutto dalla Royal del secondo tempo ammirata domenica scorsa, in cui è appara più voglia e cattiveria agonistica nel raggiungere la vittoria, mostrando maggiore concentrazione concretezza sotto porta.

CONVOCATE: i portieri Radu e Fakaros; quindi Moreno, Lavado, Serrano, Primavera, Gatto, Polizzi, Valladares, Corrao, De Sarro, Grandinetti.

ARBITRI: Emilio Romano di Nola e Pasquale Crocifoglio di Napoli. Crono: Francesco Pannese di Ariano Irpinio.

Ufficio stampa

Rinaldo Critelli