Romagna Women devastante nella prima gara del campionato di Eccellenza

Inizia al Casadei di San Martino in Strada (FC) l’avventura della Romagna Women nel campionato di Eccellenza Femminile 2021/22.

Nella prima giornata valida per il girone B dell’Emilia Romagna la squadra della mister Marinella Piolanti, agli ordini del Sig. Delgado Pereira della sezione di Forli, scende in campo contro la Union Sammartinese in un incontro che da sempre per le due squadre ha il sapore di derby.

La squadra giallo blu scende in campo partendo dalla formazione titolare che già la scorsa stagione aveva ottenuto dei buonissimi risultati con l’innesto di un paio di rinforzi che già hanno dimostrato la loro efficacia.    

Le Romagna Women si impongono da subito padrone del campo con buone trame di gioco, solidità in ogni reparto e buoni spunti personali. Fra questi certamente in evidenza quelli del numero nove Zani, autrice di 6 reti e 2 assist. Le ragazze di Montaletto prendono il largo già dai primi minuti con un gol su punizione del capitano Severi al quinto. Nell’arco di un quarto d’ora mettono al sicuro il risultato portandosi sul quattro a zero già al minuto ventotto con i gol di Messi, Emiliani e Zani. Nella ripresa le Romagna Women dilagano, nonostante alcuni ottimi interventi del portiere forlivese, chiudendo sull’undici a zero.   

In generale tutta la squadra ha continuato a cercare il gioco al di là del risultato mai in discussione, permettendo a tutte di affinare gli insegnamenti tattici provati durante il periodo della preparazione.

Da sottolineare l’esordio di alcune fra le promettenti giovani della rosa della prima squadra che hanno da subito dimostrato la mentalità giusta necessaria per diventare presto protagoniste della stagione.   

La cosa importante è rimanere con i piedi per terra e continuare a lavorare ed affrontare ogni giornata con la massima concentrazione possibile per puntare all’obiettivo stagionale della promozione diretta.

Domenica prossima 26 settembre Romagna Women farà il suo esordio casalingo nell’impianto della polisportiva Saline a Montaletto di Cervia (RA) affrontando l’ Osteria Grande.