27/06/2022

21 Giornata – 7 maggio 2022

Allo stadio delle Tre Fontane, la Roma cerca la matematica certezza di poter accedere alla prossima Champions. 

Mister Spugna schiera la seguente formazione: Ceasar, Soffia, Pettenuzzo, Kollmats, Bartoli, Greggi, Andressa, Giugliano, Serturini, Pirone Lazaro. 

È splendida la scenografia dei tifosi del Roma Women Fan Club che colorano la tribuna delle Tre Fontane di giallorosso con 11 bandieroni che formano la bellissima frase ROMA TI AMO è uno striscione di oltre 10 metri con la frase Noi e Voi, Uniti per l’Europa.

Il primo affondo della partita dopo appena 3’ è della Sampdoria con una conclusione dalla distanza di Auvine che termina di poco alta sopra la traversa.

Al 5’ protezione del pallone da parte di Valeria Pirone e conclusione dalla distanza di Giugliano che termina alta sopra la traversa.

Ancora Roma pericolosa al 7’ con Andressa che serve Serturini, tiro a giro dalla sua mattonella e intervento prodigioso di Ortiz Caniza che devia in calcio d’angolo.

Dalla bandierina va Andressa che mette al centro dell’area il pallone, colpo di testa di Pirone che sta per terminare in rete ma ancora una volta, l’estremo difensore ospite si supera e respinge nuovamente in calcio d’angolo. 

Al 9’ finalmente la pressione giallorossa raccoglie i suoi frutti. 

Sul calcio d’angolo battuto sempre da Andressa, il pallone arriva tra i piedi di Lazaro che lo protegge e lo serve a rimorchio a Serturini che calcia un bolide di prima intenzione, imparabile per il portiere. Gol bellissimo e Roma che passa in vantaggio 1-0. È una rete importante per Annamaria, perché arriva in un giorno speciale, quello della presenza numero 100 in serie A con la maglia della Roma. 

Al 15’ conclusione a giro dal limite dell’area di Soffia bloccato facilmente dal portiere.

Un minuto dopo, Pirone si libera al centro dell’area e 

Al 17’ cross dalla destra di Soffia, stacca di testa Pirone che per pochissimo manca l’impatto con il pallone a porta praticamente spalancata.

Un minuto dopo, l’attaccante giallorossa si rifà con gli interessi perché sul cross dalla sinistra arriva il primo intervento di testa di Lazaro e poi quello volante proprio di Pirone che da rapace d’area realizza il meritato 2-0. 

Grandissima occasione al 20’ ancora per la Roma con Andressa che trova Lazaro, conclusione di prima intenzione verso la porta e miracolo dell’estremo difensore Doriano.

Al 23’ giocata di prima tra Andressa e Lazaro, cross al centro dell’area e colpo di testa di una straordinaria Pirone che realizza gol del 3-0.

Roma semplicemente splendida in questo avvio di partita.

Al 25’ Lazaro serve Giugliano, la centrocampista giallorossa carica il destro e lascia partire un bolide che termina alle spalle del portiere Ortiz Caniza. È il 4-0 per la Roma, risultato rotondo ma estremamente coerente con quello che si sta vedendo in campo.

Conclusione dalla distanza di Giada Greggi al 35’ bloccata dal portiere doriano.

Gli ultimi minuti del primo tempo, sono pura accademia per la Roma, le due squadre vanno così al riposo sul risultato di 4-0 per la Roma.

Durante l’intervallo il tecnico blucerchiato Cincotta ha sostituito tre calciatrici, Bargi, Fallico ed Helmvall, al loro posto sono entrate Martinez, Battelani e Conc.

Al 49’ arriva anche la cinquina giallorossa, cross di Serturini dalla sinistra e colpo di testa di Lazaro che attacca il primo palo e realizza il gol del 5-0. 

Un minuto dopo, Pirone serve Andressa che calcia a giro con il sinistro ma si vede respingere il tiro da Ortiz Caniza. 

Arriva un’altra sostituzione in casa Samp al 52’ con Rincon che esce dal campo e al suo posto entra Spinelli.

Ana Lu Martinez al 55’ tenta la conclusione da buona posizione ma non trova la porta.

Arrivano le prime sostituzioni anche in casa giallorossa, escono Greggi e Lazaro e al loro posto, entrano Bernauer e Haug.

Al 60’ azione tutta di prima delle ragazze giallorosse con Pirone che controlla un pallone difficilissimo all’interno dell’area di rigore, passaggio per Giugliano che calcia e Pisani con un bell’intervento riesce a deviare in calcio d’angolo.

Dalla bandierina va Giugliano che crossa al centro dell’area, la respinta di Battelani termina tra i piedi di Serturini che calcia al volo dal limite dell’area e il pallone termina di poco alto sopra la traversa. 

Altra doppia sostituzione in casa giallorossa, escono dal campo Andressa e Serturini entrano Mijatovic e Borini.

Al 71’ bellissima azione giallorossa con Lazaro che di tacco trova Giugliano, la centrocampista giallorosso dalla destra mette al centro il pallone per Kollmats che stacca più in alto di tutti e realizza la rete del 6-0. È il primo gol in maglia giallorossa per la centrale difensiva.

Al 78’ arriva il momento dell’esordio stagionale in serie A anche per la giovane Ghioc, portiere della formazione primavera di Fabio Melillo, che lo scorso anno si è laureata campione d’Italia.

Tre minuti dopo, azione di ripartenza della Sampdoria con Martinovic lanciata a rete e uscita fuori area di Ghioc che respinge in perfetta scivolata. Il direttore di gara Andreano segnala una posizione di fuorigioco e annulla tutto, ma resta la pronta risposta della giovane ragazza giallorossa.

All’86’ Kollmats gira il pallone sulla sinistra per Pirone che attacca l’area e serve un cioccolatino in area di rigore ad Haug che all’interno dell’area piccola, in scivolata, mette a segno il gol del 7-0.

All’ultimo minuto della partita, Giugliano entra in area di rigore ed effettua un tiro cross, respinto dal giovane portiere Pescarolo, subentrato a Ortiz Caniza.

Il direttore di gara concede due minuti di recupero e proprio al 92’ arriva la ciliegina sulla torta. Assist di una stratosferica Valeria Pirone per il capitano, Elisa Bartoli che controlla e mette a segno, proprio nel giorno del suo compleanno, la rete del definitivo 8-0. 

Finisce la partita, la Roma è matematicamente qualificata alla prossima Champions League, prima volta nella storia.

Calcioinrosa.it è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Arezzo al n. 5 del 08/08/2018
Copyright © Calcioinrosa 2005 - 2021  | Impostazioni tracciamento  |  Privacy Policy  |  Cookie Policy  |  Contatti  |  Disclaimer