02/03/2024

Quarti di finale ritorno – 8 febbraio 2023

La Roma scende in campo allo stadio delle Tre Fontane per disputare la gara di ritorno dei quarti di finale contro il Pomigliano.

La gara ha poco da dire perché la vittoria per 8-1 ottenuta all’andata mette la squadra giallorossa al sicuro da ogni rischio e pericolo, però una partita è sempre importante e offre spunti d’interesse.

La formazione schierata dal mister Alessandro Spugna è la seguente: Ohrstrom, Bergersen, Kollmats, Minami, Landström, Ciccotti, Cinotti, Selerud, Glionna, Kramzar, Kajzba.

I primi minuti della partita scivolano via senza grandi occasioni, anche se a tenere il pallino del gioco è sempre la Roma; al 3’ Selerud riceve il pallone da Cinotti e calcia da fuori area ma il tiro è centrale e Fierro blocca senza eccessivi problemi.

Al 16’ Bergersen alla sulla destra in direzione di Glionna che crossa in maniera perfetta, sul secondo palo arriva Kajzba che colpisce di testa ma non trova la porta.

Al 21’ bella azione della Roma con Selerud che riceve il pallone sulla fascia sinistra, cross in area di rigore per Kramzar che partendo da dietro, attacca lo spazio e in terzo tempo, stile basket, salta più in alto di Fusini e realizza con un preciso colpo di testa il gol dell’1-0.

Conclusione dal limite dell’area di Cinotti e fallo di mano di Caiazzo che viene ammonita da Giuseppe Mucera.

Sul punto di battuta va Glionna che calcia molto bene ma la conclusione viene respinta dal difensore ospite in calcio d’angolo; dalla bandierina cross di Selerud e tiro di Cinotti che termina di poco alto sopra la traversa.

Senza recupero, il direttore di gara manda le squadre al riposo con la Roma in vantaggio per 1-0.

Il tecnico campano sostituisce Amorim con l’ex di turno Alice Corelli.

Al 51’ buona giocata di Corelli che serve Di Giammarino ma il tiro dalla distanza è debole e Ohrstrom blocca.

Doppio cambio nel Pomigliano al 52’ escono dal campo Battelani e Fusini e al loro posto entrano l’altra ex Gallazzi e Rizza.

Stessa situazione in area opposta al 55’ con Kramzar che arriva bene sul pallone ma calcia debolmente tra le braccia di Fierro.

Al 60’ al termine di un’azione un po’ confusa della squadra giallorossa, arriva il tiro di Cinotti con il pallone che si abbassa e termina di poco alto sopra la traversa.

Calcio d’angolo al 64’ dalla bandierina di sinistra da parte di Selerud, stacco di testa di Kajzba e pallone che si stampa beffardamente contro il palo; dopo un rinvio maldestro della difesa, conclusione bellissima e vincente di Kramzar che con il sinistro realizza la rete del 2-0.

Doppio cambio nella Roma al 65’ escono dal campo Kramzar e Glionna e al loro posto entrano Serturini e la neo arrivata Losada.

Sostituzioni anche nel Pomigliano al 69’ con Alfano che richiama in panchina Caiazzo e Neves ed inserisce al loro posto Golob e Ferrario.

È il momento di Mariagrazia Petrara che al 71’ entra sulla fascia sinistra al posto di Landström.

Occasione per la Roma al 76’ con un calcio d’angolo battuto proprio da Losada,  sul secondo palo controllo e tiro a botta sicura di Minami che viene respinto proprio sulla linea di porta dal difensore del Pomigliano che si salva così dalla terza capitolazione.

Ultimo cambio nella Roma al 79’ con Linari che subentra a Minami.

Non succede praticamente più nulla e dopo 3’ di recupero, il direttore di gara decreta la fine della partita con la Roma che vince 2-0 e si qualifica per la semifinale di Coppa Italia, dove affronterà il Milan di Maurizio Ganz.

ROMA-POMIGLIANO 2-0

ROMA: Ohrstrom, Minami (79’ Linari), Cinotti, Landstrom (71’ Petrara), Ciccotti, Glionna (65’ Serturini), Selerud, Kajzba, Bergensen, Kollmats, Kramzar (65’ Losada Gomez). A disp.: Lind, Ceasar, Giacinti, Giugliano, Greggi. All.: Alessandro Spugna.

POMIGLIANO: Fierro, Fusini (52’ Rizza), Passeri, Rabot, Amorim Dias (46’ Corelli), Sena Das Neves (69’ Ferrario), Sangarè, Di Giammarino, Battelani (52’ Gallazzi), Novellino, Caiazzo (69’ Golob). A disp.: Cetinja, Buttino, Rocco, Buonpane. All.: Gerardo Alfano.

Arbitro: Giuseppe Mucera di Palermo – Assistenti: Mattia Morotti di Bergamo, Alberto Rinaldi di Pisa – Quarto assistente: Giorgio Brozzoni di Bergamo

Marcatrici: 21’ Kramzar, 63’ Kramzar

Ammonite: 23’ Caiazzo 

Note: Giornata assolata con terreno in erba naturale in buone condizioni. Recupero 0’ pt, 3’ st.

Calcioinrosa.it è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Arezzo al n. 5 del 08/08/2018
Copyright © Calcioinrosa 2005 - 2021  | Impostazioni tracciamento  |  Privacy Policy  |  Cookie Policy  |  Contatti  |  Disclaimer