SHARE
Juventus
(La Juventus Women supera il Sassuolo - Fonte: Twitter - @juventusfc)

Ottovolante bianconero, ma il Milan è alle spalle. Primo punto stagionale per il Napoli.

Negli anticipi del sabato, pari e patta tra Empoli ed Inter (1-1): primo pareggio stagionale per le ragazze di Spugna che rispondono alla rete del momentaneo vantaggio nerazzurro di Marinelli, con il definitivo 1-1 di Prugna su penalty. Ritorno al successo (dopo due mesi) per la Fiorentina di Cincotta (0-2) al Bari, con le reti di Quinn e della solita Sabatino sempre nella prima frazione; per le pugliesi è la settima sconfitta consecutiva. La Juventus passa, a fatica, sul campo della Florentia, dopo il sorprendente vantaggio iniziale di Wagner sul finire della prima frazione, Caruso e Cristiana Girelli in due minuti mettono le cose in chiaro e ribaltano il match per  l’ottavo successo di fila delle ragazze di Rita Guarino.

Nell’anticipo domenicale delle 12.30, pari e patta tra San Marino Academy e Napoli (0-0): primo punto stagionale per le partenopee di Marino, secondo pareggio consecutivo per le titane di Conte che sbagliano un rigore (parata di Perez su Di Luzio), ma conservano il vantaggio sul Napoli, allungano sul Bari ed accorciano sul Verona (-2). Nelle gare delle 14.30, il Sassuolo ritorna al successo travolgendo per 4-1 il malcapitato di turno Hellas con la doppietta di Dubcova, la rete di Bugeja e della solita Pirone che consente alle ragazze di Piovani di conservare saldamente il terzo posto. Per l’Hellas, la rete della bandiera è di Papaleo. Infine, nel big-match tra Milan e  Roma, a spuntarla è l’undici rossonero guidato da Ganz, grazie alla solita Valentina Giacinti che trasforma il penalty procurato da Dowie al 25’ della ripresa, col Milan al secondo posto solitario, a -3 proprio dalla Juventus capolista.