27/06/2022
serie a femminile

Il Napoli raggiunge la Lazio e il Verona in B, Pomigliano salvo.

Ultima giornata del massimo campionato. Sabato di fuoco al “Piccolo” di Cercola, dove il Pomigliano di Mimmo Panico, nel derby tutto campano col Napoli, affonda le partenopee (1-3) con le reti, nella ripresa, di Dellaperuta e Banusic (doppietta). Eppure le azzurre di coach Domenichetti erano passate in vantaggio nel primo tempo con Golob. Il Napoli, terzultimo con 19 punti, saluta la A dopo due stagioni, mentre il Pomigliano di patron Pipola, alla sua prima stagione i n A, conserva la categoria, con 23 punti. La AS Roma vince anche il derby di ritorno contro la Lazio (0-3), con le marcature di Haug, Pirone e Mijatovic e giunge seconda con 54 punti. A “Vismara”, la Juventus chiude la sua stagione da capolista con 59 punti: per coach Montemurro, vanno a segno Zamanian e Pedersen; per Ganz, è Boureille a siglare la rete per le rossonere nell’extra-time.

L’anticipo domenicale ha visto la Fiorentina congedarsi dal suo pubblico, rifilando un tennistico 6-0 all’Empoli al “Bozzi”, con le viola che superano proprio le cugine con 24 punti in classifica. Le segnature sono di Boquete, Catena, e doppiette per Sabatino (capocannoniere con 14 sigilli) e Giacinti. Nel pomeriggio, il Sassuolo di Piovani ritorna al successo, chiudendo il proprio campionato al quarto posto con 43 punti sconfiggendo, tra le mura amiche del “Ricci”, l’Inter (2-1) alla sua seconda sconfitta di fila: Mihashi e la ritrovata Bugeja stendono le neroazurre di Guarino a segno con Nchout. Infine, la Sampdoria di Cincotta (sesto posto con 31 punti) saluta i propri tifosi vincendo per 3-1 sul Verona: Martinez, martinovic e Conc replicano al vantaggio iniziale ospite di Rognoni.

Calcioinrosa.it è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Arezzo al n. 5 del 08/08/2018
Copyright © Calcioinrosa 2005 - 2021  | Impostazioni tracciamento  |  Privacy Policy  |  Cookie Policy  |  Contatti  |  Disclaimer