SHARE
serie a femminile

Continua la rincorsa del Milan alla Juventus

Negli anticipi del sabato, il Sassuolo passa al “Caduti di Brema” (0-1), grazie alla match-winner Santoro. Per la squadra di Piovani è il secondo successo consecutivo ed un terzo posto sempre più consolidato. Sempre alle 12.30, il Milan vince in modo tennistico (1-6) in quel di Bitetto, con le pugliesi ancora fanalino di coda del campionato. A segno, Bergamaschi, doppietta di Giacinti (dodicesima marcatura), Dowie e la giapponese Hasegawa per le prime reti nel campionato italiano (doppietta). Alle 14.30, l’Inter, di misura, regola l’Hellas (1-0): per le nerazzurre (dopo quattro sconfitte consecutive) è la ritrovata Ilaria Mauro a regalare un successo prezioso in ottica salvezza, con la squadra di Sorbi che sale a quota 17. Al “Santa Lucia”, secondo successo consecutivo per la Florentia (2-0) ma soprattutto, primo derby storico vinto ai danni della Fiorentina, reduce da tre successi di fila. Per l’undici di Carobbi, a segno, Cantore e Re, con la Florentia che sale a quota 22 e scavalca l’Empoli.

Nella giornata di domenica, al “Tre Fontene”, la Roma di Bavagnoli regola l’Empoli per 2-0 con le reti di Lazaro e Giugliano e sale al quarto posto. All’Acquaviva Stadium”, il San Marino cade in casa al cospetto della prima della classe, ovvero della Juventus che va a segno con Hurtig, Girelli e l’autogol di Montalti; per le titane è Landa a siglare la rete della bandiera, con l’undici di Conte che resta al terzultimo posto.