27/05/2024

Res Women, Laura Teci : “A Roma ho ritrovato nuovi stimoli, sentendomi, sin da subito, parte integrante del gruppo”

Centrocampista dotata di un’ottima lettura di gioco, in grado di anticipare sul tempo le giocate dell’avversario, si distingue per la capacità di triangolare con le compagne di squadra in mezzo al campo, pronta a far ripartire le manovre di gioco.

Cresciuta nella Bucinese maschile, ha maturato diverse esperienze in Toscana nel femminile rivestendo la casacca della A.C.F Firenze, Stella Azzurra ed Arezzo prima di approdare nella squadra capitolina.

Vetrina della giornata per Laura Teci, classe 1996, mediano della Res Women, pedina nevralgica in una zona del terreno di gioco dove occorre essere sempre concentrate ed attente, partecipi in entrambi le fasi di gioco, sia difensiva che offensiva.

Ciao Laura, per iniziare una breve panoramica delle le tue esperienze in carriera

Ho iniziato a giocare da piccolina all’età di 6 anni nella Bucinese, squadra maschile del mio paese; a 14 anni non potendo militare più con i maschi sono passata al A.C.F Firenze e lì sono rimasta per 5 stagioni; successivamente ho disputato un anno nella Stella Azzurra, squadra che militava in Serie B; purtroppo a fine stagione la società è fallita e sono passata all’Arezzo calcio femminile dove sono rimasta fino allo scorso anno; da agosto 2019 faccio parte della Res Women.

Il motivo del tuo arrivo alla Res

Avevo bisogno di un cambiamento radicale per ritrovare nuovi stimoli e una volta presentatasi l’opportunità di poter entrare a fare parte del mondo Res, non potevo non accettare.

Bilancio stagionale a livello di gruppo e personale

La stagione è iniziata un po’ in salita, lasciando per strada troppi punti; non avevamo ancora ben chiaro che il potenziale della squadra fosse veramente alto, peccando un po’ di carenza di concentrazione; avevamo trovato un po’ la quadratura adesso ma purtroppo ci siamo dovute fermare sul più bello. A livello personale mi sono trovata bene con tutte le mie compagne fin da subito, mi hanno accolta come se fossi con loro da tanto tempo; in campo ho sempre cercato di dare il massimo, anche se si può e deve fare sempre di più.

La classifica rispecchia il valore delle squadre ?

Per la continuità di risultati e il gioco espresso posso dire di si; sicuramente noi se non avessimo avuto qualche inciampo di troppo nel nostro percorso avremmo potuto dire la nostra in una posizione di classifica più alta.

I tuoi punti di riferimento nella squadra

Ho la fortuna di giocare al fianco di una giocatrice come Luana Fracassi che oltre ad avere tanta esperienza, è una calciatrice con grande grinta, determinazione e intelligenza. Cerco di cogliere tutti i consigli che mi dà ogni volta, per migliorarmi.

A chi ti senti di dire grazie nella tua vita

Sicuramente alla mia famiglia che ha fatto tanti sacrifici per me, per farmi inseguire la mia passione; mi hanno sempre sostenuto e mai ostacolato nelle mie scelte.

Come stai vivendo questo periodo del Covid ? Fai altro oltre a giocare?

Cerco di vivere questo periodo pensando positivo; mi alleno tutti i giorni per tenermi in forma e cerco di fare un po’ di lavoretti a casa per passare meglio il tempo.

 

 

Calcioinrosa.it è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Arezzo al n. 5 del 08/08/2018
Copyright © Calcioinrosa 2005 - 2021  | Impostazioni tracciamento  |  Privacy Policy  |  Cookie Policy  |  Contatti  |  Disclaimer