07/02/2023

Sorpasso e primo posto per la società della Presidente Gorno. Mister Garavaglia: “E’ una grande soddisfazione per tutti”

Nel recupero serale tra il Brescia e il Como, allo stadio “Mario Rigamonti”, succede di tutto, con il risultato finale, in bilico, fino alla fine. Spalti gremiti nonostante il gran freddo.  All’andata, il Brescia vinse per 1-0 con la rete di Asta.

Il match è molto vivo e lo spettacolo c’è: al 33’, Luana Merli serve a destra Brayda che, da posizione angolata, con un colpo da biliardo, scavalca Bettineschi, portando in vantaggio le padrone di casa: è 1-0. Al 42’, il Como risponde con Kubassova ma la sua conclusione termina sull’esterno della rete, dando così l’illusione del gol. Nella ripresa, il finale è palpitante: è il 43’, quando Carravetta lancia lunghissimo, con Hilaj che trova il pari di testa con Lonni, estremo difensore del Brescia che non può nulla: è 1-1. In pieno recupero, Rigaglia per il Como pennella un cross al bacio per l’inzuccata di Di Luzio che sbatte sul palo, con il Brescia che riparte immediatamente con Asta che lancia verticalmente Porcarelli che trafigge Battineschi con un pallonetto velenoso per il 2-1 finale nel tripudio del pubblico di casa e nel silenzio dei supporters ospiti.

Una beffa per il Como di De La Fuente che si vede superare in classifica dalle ragazze di mister Garavaglia che si portano in vetta alla classifica, con un +2 sulle lariane, vincendo, ancora una volta, al fotofinish o nell’extra-time

Calcioinrosa.it è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Arezzo al n. 5 del 08/08/2018
Copyright © Calcioinrosa 2005 - 2021  | Impostazioni tracciamento  |  Privacy Policy  |  Cookie Policy  |  Contatti  |  Disclaimer