14/06/2024

Ravenna Women fc – Acf Arezzo

RAVENNA WOMEN FC – ACF AREZZO 2-0

MARCATORI: 19’ Filippi,  49’ Cimatti

 

RAVENNA WOMEN FC: Copetti, Cameron, Giovagnoli, Greppi, Bouby (dal 89’ Cinque), Burbassi (dal 84’ Carrozzi), Barbaresi, Filippi, Haanpaa (dal 76’ Raggi), Cimatti, Montecucco. A disp: Cicci, Cinque, Pelloni, Raggi, Carrozzi. All: Roberto Piras

 

ACF AREZZO: Antonelli, Ferrazza, Di Fiore, Aterini, Teci, Casula (dal 85’ Orsi), Moscia (dal 67’ Borghesi), Razzolini, Razzoli, Mencucci, Carta (dal 67’ Zeghini). A disp: Zeghini, Arzedi, Borghesi, Simeone, Baracchi, Orsi. All: Luca Bonci

 

ARBITRO: Sig. Lovison di Padova

 

AMMONITI: 92’ Antonelli (A)

 

 

Finisce come all’andata tra Ravenna Women FC ed Arezzo, con le ragazze di mister Piras che vincono con le toscane con un risultato di due reti a zero. Le romagnole continuano la loro cavalcata verso la massima serie, conquistando il secondo successo consecutivo e tornando ad esultare nel campo amico del “Soprani”.

 

Primi minuti di marca ospite con Mencucci che al 3’ non approfitta del blackout difensivo delle romagnole e spedisce il pallone tra le braccia di Copetti. Passa un minuto e ancora il numero 14 amaranto fa sussultare il pubblico di casa timbrando la traversa in un’azione nata dagli sviluppi di un corner. Partita addormentata fino al dolce risveglio giallorosso grazie al lampo di Filippi: guizzo della centrocampista che, spalle alla porta, si gira ma lancia sopra la traversa. Filippi è in giornata e lo dimostra dopo due minuti, sganciando un missile dai trenta metri con il sinistro che gonfia la rete e sblocca la gara. Vantaggio per il Ravenna Women che tiene il campo ed è bravo a limitare le avversarie che provano a riequilibrare il match senza successo. Al 28’ un anticipo magistrale di Greppi vanifica la falcata di Razzolini, avvicinatasi pericolosamente ai pali di Copetti. Al 38’ Montecucco sforna un assist interessante per Cimatti che però calibra male la conclusione. Prima frazione di gioco che si chiude con Antonelli che anticipa in uscita Burbassi che a tutta velocità si spinge verso l’area ospite. Il gol del raddoppio arriva al 49’ con Cimatti: pallone spizzato da Montecucco, stop di petto e gol di destro del capitano ravennate. Filippi indomabile al 60’ si guadagna una punizione dai 25 metri, Barbaresi sul pallone, ma il numero 7 stampa la sfera sulla barriera aretina. Dopo un minuto ci prova Burbassi a segnare il terzo gol giallorosso, ma Antonelli si tuffa e salva la porta amaranto. Il duo Filippi-Cimatti incanta i tifosi giallorossi, con la prima che nel giro di due minuti fa gridare il gol, urlo che rimane strozzato perché il capitano è sfortunato in entrambe le occasioni. Al 74’ pasticcia un po’ la retroguardia di casa ma Casula non ne approfitta e l’Arezzo non riesce ad accorciare le distanze. Le occasioni più nitide ce le hanno ancora le leonesse, anche se non riescono a dilagare: la deviazione di Cimatti al 77’ è troppo debole per impensierire l’estremo difensore ospite e dopo tre minuti Filippi non riesce a realizzare la doppietta, incornando un pallone calciato dalla bandierina. Da evidenziare un intervento provvidenziale di Bouby all’89’ che spegne le ultime speranze aretine.

 

Al triplice fischio esulta il Ravenna Women FC, che ritrova la vittoria al “Soprani”, conquistando altri tre punti pesantissimi in ottica Seria A. Ora il campionato di calcio femminile si ferma per un mese per la Cyprus Cup che vedrà le Azzurre impegnate nella dodicesima edizione del celebre torneo riservato alle Nazionali. Il Ravenna Women ritornerà in campo domenica 17 marzo a Milano per sfidare il Milan Ladies nella gara valida per la quinta giornata del girone di ritorno.

 

Calcioinrosa.it è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Arezzo al n. 5 del 08/08/2018
Copyright © Calcioinrosa 2005 - 2021  | Impostazioni tracciamento  |  Privacy Policy  |  Cookie Policy  |  Contatti  |  Disclaimer